news as roma

Roma, da Chivu a Batistuta passando per Salah: i 10 acquisti più costosi dal 1990 ad oggi – FOTO

Luca Benincasa Stagni

Dopo la conquista del terzo scudetto della storia giallorossa, Franco Sensi si concede un regalo di lusso e acquista Antonio Cassano dal Bari per la cifra monstre di 50 miliardi di lire. Il talentuoso attaccante barese non delude le aspettative e dal 2001 al gennaio del 2006 realizza in giallorosso 52 gol in 161 presenze. L’amicizia che lo lega a Totti all’esterno del campo si riflette anche dentro il rettangolo di gioco. L’intesa tra i due è spettacolare e lo stesso Cassano vede nel capitano un fratello maggiore. Poi, però, qualcosa si rompe. L’attaccante non vuole rinnovare e nel mercato invernale del 2006 il club giallorosso è costretto a cederlo per soli 5 milioni di euro al Real Madrid, pur di non perderlo a zero 6 mesi dopo. Con la Roma conquistò solo la Supercoppa italiana nel 2001 e forse i suoi anni in giallorosso hanno rappresentato l’apice della carriera di un giocatore dal talento purissimo, ma incapace di gestire questo suo dono.

COSTO: 25,8 milioni di euro (50 miliardi di lire)

PRESENZE: 161

GOL: 52

Potresti esserti perso