Primo maggio da Champions: la Roma non si ferma, Dzeko sì ma non preoccupa

Primo maggio da Champions: la Roma non si ferma, Dzeko sì ma non preoccupa

Continua a tenere banco la vicenda Conte: l’allenatore prende tempo. Petrachi si avvicina, il Toro cerca il sostituto. Iniziano i casting per la serie tv ispirata alla vita di Totti

di Valerio Salviani, @vale_salviani

La pioggia il primo maggio è un certezza, così come le indiscrezioni quotidiane sul futuro di Antonio Conte. Mentre l’Italia si gode il giorno dei lavoratori per staccare la spina, a Roma si continua a tenere alta l’attenzione sul futuro tecnico. I giallorossi hanno fatto la loro mossa per assicurarsi l’ex ct ma dovranno essere pazienti. Conte ha richieste in Italia e in Europa, però le panchine più prestigiose continuano a essere occupate. A frenare il tecnico sarebbe la possibilità di tornare alla Juventus, una sfida che lo alletterebbe più di qualunque altra. Allegri però sembra ben saldo al momento e la possibilità dei torinesi di arrivare a Guardiola avvicina un pò di più Conte a Trigoria.

VERSO GENOVA – Le quotazioni di Ranieri nel frattempo prendono quota. Pallotta è rimasto piacevolmente colpito dal tecnico, e non è escluso che in caso di buco nell’acqua con Conte possa decidere di affidare a lui la rinascita. Sir Claudio, che ieri ha commosso il web con la foto insieme al nipotino Orlando, lavora senza sosta per provare a portare la Roma in Champions. E a Trigoria adesso ci credono. Questa mattina al Fulvio Bernardini si è lavorato per quasi due ore. Piccolo imprevisto per Edin Dzeko, costretto oggi ad un allenamento personalizzato dopo una botta alla caviglia rimediata ieri. Le sue condizioni in ogni caso non preoccupano e la presenza a Genova non pare in dubbio. Notizie positive da Kluivert, che ha già ripreso il lavoro in campo e quello con il pallone e si avvicina al recupero in tempo per la trasferta in Liguria.

DS IN ARRIVO – La situazione di Petrachi intanto sembra smuoversi verso una soluzione. Il ds che dovrà fare da sponsor anche all’arrivo di Conte, aspetta il via libera da Cairo per poter ufficializzare il nuovo lavoro a Trigoria. Il presidente granata non cede e porta avanti la partita a scacchi per massimizzare il guadagno da un addio che sarà doloroso. Nel frattempo però si guarda intorno: vicina la promozione per il responsabile del settore giovanile Bava, al quale potrebbe essere affiancato un ds più esperto. In corsa anche l’ex giallorosso Pradè. Ufficializzato Petrachi, s’innescherà il domino che coinvolgerà diversi club di A.

TOTTI SHOW – La serie tv che s’ispirerà alla vita di Francesco Totti è realtà e già è partito il toto-attore per chi dovrà interpretare lo storico capitano giallorosso. Tra i favoriti due giovani di talento come Luca Marinelli e Alessandro Borghi. E intanto Francesco Montanari (il ‘Libanese’ di Romanzo Criminale) si candida per un ruolo: “Se è una bella serie perché no?”. Il dirigente romanista in questi giorni è a Montecarlo con Ilary e alcuni amici per una mini-vacanza. Il settimanale ‘Chi’ ha svelato oggi alcune foto di lady Totti, intenta a fare volontariato assieme alle dame di Lourdes.

ALTRE – Solo un pari a Firenze per la Primavera di Alberto De Rossi. Nel recupero della 24esima giornata di campionato i giallorossi, in vantaggio per 2-0 con doppietta di Cangiano, si fanno rimontare fino al 2-2 finale dopo l’espulsione di Cargnelutti. Occasione sprecata e secondo posto che si allontana. Questa mattina Iker Casillas è stato colto da un infarto al termine dell’allenamento con il Porto. Il portiere per fortuna è fuori pericolo. Dopo la paura, sono arrivati tanti messaggi social dal mondo del calcio. Tra questi anche quelli dei giallorossi Totti, Florenzi, Pellegrini e Jesus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy