Mkhitaryan serve e Dzeko segna: l’Europa League della Roma si affida all’esperienza

Mkhitaryan serve e Dzeko segna: l’Europa League della Roma si affida all’esperienza

I numeri dei due giallorossi nel corso della loro carriera in questa competizione

di Saverio Grasselli, @SaverioGrassel1

Esperienza. Fonseca la cerca, Mkhitaryan e Dzeko la offrono. Servirà tutta la loro qualità per affrontare il Siviglia giovedì sera, mettendo a disposizione i buoni numeri e le conoscenze di una grande carriera. Quando l’inno dell’Europa League inizia a suonare, i due giallorossi vedono rosso e i numeri girano a loro favore. L’ultimo assist della Roma in Europa è arrivato fresco dai piedi dell’armeno, che ha concesso ai giallorossi il pareggio di Kluivert nell’1-1 contro il Gent, decisivo per il passaggio del turno. Se si riavvolge il nastro, le stagioni precedenti dei due attaccanti giallorossi fanno ben sperare per il cammino della Roma nella competizione.

DZEKO  Prima della sua esperienza nella Capitale, il bosniaco ha fatto conoscere il suo nome in Europa League (e anche prima in Coppa Uefa), grazie alle sue stagioni al Manchester City e al Wolfsburg. Nelle 37 partite giocate da Edin in questa competizione, il bosniaco è andato a segno 19 volte in totale, servendo inoltre 10 assist per i suoi compagni. Con la Roma viene ricordato per la stagione 2016/2017, che concluse con 8 gol e 2 assist nel torneo, portandosi addirittura il pallone a casa contro Viktoria PlzenVillarreal.

MKHITARYAN L’armeno, invece, un’ Europa League con il Manchester United l’ha proprio vinta: anche qui stagione 2016/2017 e, nelle 11 gare da lui disputate, era riuscito a mettere la firma per ben 6 volte. La ciliegina sulla torta arriva proprio nella finale contro l’Ajax, dove segna il 2-0 dei Red Devils e regala la coppa alla formazione di José Mourinho. Nel corso della sua carriera, i gol di Mkhitaryan in questa competizione ammontano in totale a 18, insieme ad altri 19 assist (nel conteggio sono comprese anche le qualificazioni alla competizione nelle stagioni 2009/2010 e 2015/2016).

TOTALE – Fonseca può tirare un sospiro di sollievo leggendo i numeri dei suoi due giocatori. Con i loro 37 gol e 29 assist, il tecnico portoghese gli affida le chiavi del suo attacco, sperando che possano ancora una volta ispirare e illuminare il gioco della sua Roma.

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy