Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Mancini giura amore alla Roma, Spinazzola accelera: “Ora sono un leone”

Getty Images

Polemiche per un video diventato virale sui social con Zalewski protagonista. Sul mercato Zakaria è l'obiettivo a centrocampo

Claudia Belli

In vantaggio sulla tabella di marcia. Perché poi in questi casi la testa fa davvero la differenza e quella di Spinazzola, scrive La Gazzetta dello Sport, già subito l’infortunio subito al recente Europeo, era ben settata in avanti: "Tornerò in campo a novembre". Che poi non vuol certo dire tornare a giocare una partita, ma far parte del gruppo sì. Nel frattempo ha ripreso a correre sul campo, fa i primi esercizi con la palla, lavora sul rafforzamento e l’elasticità, anche con degli esercizi specifici all’interno della piscina di Trigoria. Queste le parole del terzino a Verissimo: "Fa parte del gioco, io vado avanti e mi godo quello che ho. Questo stop mi ha dato un’ulteriore forza interiore e mi ha fatto crescere molto: ora mi sento un leone”.

 Getty Images

Mancini parla di Mourinho. Mercato, occhi su Zakaria e Oluwayemi

"Primo giorno di allenamento: Mourinho ci riunisce davanti a un maxischermo e ci fa notare una situazione tattica del passato da non ripetere più. Ecco, li ho capito chi avevamo davanti e mi sono acceso. Da quel momento siamo andati a mille. Fissando l'immagine di quell'errore ha subito stabilito un paletto e un punto di ripartenza" racconta Gianluca Mancini,intervistato da Il Messaggero. "Il rinnovo? Non è una priorità, ma a Roma mi ci vedo bene. E a lungo". Si continua a parlare di calciomercato in casa Roma e non solo per i rinnovi. Secondo l'indiscrezione di standard.co.uk, ci sarebbe un interesse dei giallorossi per Joshua Oluwayemi, portiere classe 2001 del Tottenham, voluto da Mourinho. Non c'è però solo la Roma sul nigeriano: piace anche al Benfica e allo Stoccarda. E intanto oggi ha creato polemica un video in cui è presente Zalewski pubblicato da amici sui social per cui poi il suo "amico" si è scusato pubblicamente. 

Buona notizia per i tifosi, il decreto del Consiglio dei Ministri è stato approvato. Per un attimo si è sperato di poter arrivare subito al 100%, ma nel varare il cosiddetto “decreto capienze” per gli stadi ha preferito attenersi alle indicazioni del Cts: da lunedì gli impianti sportivi all’aperto, ovviamente in zona bianca e con obbligo di green pass e mascherina, potranno riempirsi per il 75%.