Fonseca al centro della Roma, Veretout: “Mi ha convinto”. De Rossi, delirio a Buenos Aires

Fonseca al centro della Roma, Veretout: “Mi ha convinto”. De Rossi, delirio a Buenos Aires

Il centrocampista francese si presenta in conferenza: “Questo è un grande club”. A Trigoria seduta di scarico mentre l’ex capitano fa la visite e firma col Boca. In difesa il primo nome resta Alderweireld, ma piace Pezzella. Nainggolan tra Samp e Cagliari

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

Mentre Jordan Veretout si presentava in conferenza stampa da Trigoria tantissimi occhi di tifosi romanisti guardavano oltreoceano. Intorno alle 12 italiane infatti Daniele De Rossi atterrava a Buenos Aires per l’inizio della sua nuova avventura con il Boca Juniors.

LOCOS – Nonostante in Argentina fossero le sette del mattino erano centinaia i tifosi accorsi all’aeroporto per dare la giusta accoglienza a Daniele: lui e Sarah (che sui social ha anche postato un biglietto speciale) sono sbarcati e sono stati letteralmente assaliti da fan e giornalisti che l’hanno “scortato” fino alla macchina che poi l’ha accompagnato nei suoi primi giri a Buenos Aires. Prima le visite alla clinica Imaxe e poi dopo la firma del contratto subito al Complejo Pedro Pompillo, il quartier generale del Boca, per conoscere compagni e allenatore. Lunedì è prevista la conferenza stampa di presentazione (inizialmente programmata domani alle 12 argentine), dove non ci sarà traduttore. Accanto a lui lo aiuterà l’amico Burdisso e il presidente Angelici, che è fuori dal Paese e ha fatto posticipare la conferenza proprio per esserci.

VERETOUT – In mattinata dopo l’allenamento di scarico a Trigoria, ha parlato anche il nuovo acquisto Jordan Veretout: “È stato Fonseca a convincermi dopo avermi chiamato, dobbiamo tornare in Champions League. Il mio ruolo? Sono stato preso per fare il regista”. Decisiva quindi ancora una telefonata del tecnico portoghese, rivelatosi già decisivo per convincere Diawara e Pau Lopez. Ora a lui il compito di (ri)motivare i giocatori più giù di umore come Dzeko, Florenzi o Zaniolo. Petrachi ha già dato avvio alla caccia al difensore centrale: Alderweireld resta difficile, a maggior ragione dopo la scadenza del termine della clausola rescissoria. L’alternativa è Pezzella della Fiorentina, sullo sfondo si allontana Glik. Ha parlato anche l’agente di Rugani: “Se sei quello che gioca una partita in Coppa Italia devi riflettere…”. 

ALTRE – Ancora mercato: Antonucci dopo la grande prima parte di precampionato può restare nonostante le offerte. Nainggolan ha la tentazione di tornare al Cagliari ma lo vorrebbe anche Di Francesco alla Sampdoria, mentre il Milan piomba su Leao del Lille. Capitolo Stadio: presentato il Ponte dei Congressi, entro tre mesi può arrivare l’ok definitivo ed entro quattro anni potrebbe essere pronto insieme a parte della viabilità accessoria. Ma il condizionale ormai è d’obbligo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy