Fiorentina-Roma, il web viola: “Ciao Montella. E tenetevi Kalinic, Vlahovic mi ricorda Batistuta”

Fiorentina-Roma, il web viola: “Ciao Montella. E tenetevi Kalinic, Vlahovic mi ricorda Batistuta”

Al Franchi arriva la squadra di Fonseca, per i tifosi fiorentini c’è aria di rivoluzione: “Una sconfitta per mandare via l’aeroplanino”

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

C’eravamo tanto amati. La fine del matrimonio tra la Fiorentina e Vincenzo Montella si colora di giallorosso, almeno per le speranze dei tifosi viola: “Una sconfitta per mandarlo via, adesso serve una bella scossa“. Aria di rivoluzione con un occhio alla classifica, il regalo di Natale per il web dei toscani porta la firma di Fonseca: “La squadra è mediocre, ma l’aeroplanino non è riuscito a dare una minima impronta di gioco. Dodici sconfitte, probabilmente tredici con quella di oggi, cosa deve fare di peggio un allenatore per essere esonerato?“.

Le domande si moltiplicano, prendendo spunto da una stagione nata con mille proclami ma che sembra chiusa già a metà campionato: “Occhio che arriva anche il Sassuolo, se non ci diamo una svegliata rischiamo di essere risucchiati in zona retrocessione“. Bicchiere perennemente mezzo vuoto, negli occhi dei tifosi fiorentini la paura prende forma a tinte gialle e rosse: “La Roma va che è una bellezza, ho paura che ci possa scappare la goleada“. Ecco l’ultimo passo di Montella, dagli spogliatoi alla panchina, per un addio senza troppi rimpianti: “Il panettone mangialo a casa tua. Tante grazie mister, ma questa deve essere la tua ultima partita“.

L’aria di rinnovamento passa per i piccoli segnali che la viola ha regalato in questa ultima parte dell’anno: “Mi sono innamorato di Vlahovic, mi ricorda tanto Batistuta. Quel gol contro l’Inter lo avrebbe fatto l’argentino. E la Roma si tenesse Kalinic, non vogliamo giocatori che vengono qui a svernare“. Cavalcata solitaria, show di pura potenza e gol d’autore, il giovane serbo è l’ancora di un futuro che passa per Dzeko e compagni: “Con un minimo di grinta si può fare bene. Una vittoria sarebbe un miracolo ma per noi rappresenterebbe la svolta di questa stagione anonima“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy