Ecco la Roma del futuro: 4 talenti in arrivo per abbassare l’età media a 25,5 anni

A giugno sono previsti gli addii di Totti, Maicon e Keita ma è molto probabile anche quello di De Sanctis. Sono pronti a sostituirli Alisson, Nura, Paredes e Ricci, grazie ai quali la rosa di Spalletti diverrebbe più “verde”

di Valerio Valeri

UNA ROMA PIU’ “VERDE”

Si prospetta un vero e proprio cambio generazionale nella Roma, in vista della prossima stagione. Il mese di giugno, infatti, sancirà l’addio di diversi calciatori in là con gli anni: inutile ricordare la questione Totti, combattuto tra le offerte che arrivano dagli Stati Uniti e un contratto di sei anni da dirigente già pronto. Ma anche Maicon, Keita e Morgan De Sanctis si preparano a cambiare vita o semplicemente squadra. L’ex Inter e City non si è guadagnato il rinnovo automatico fino al 2017 per mancanza di minutaggio, il maliano non rinnoverà e potrebbe disputare un ultimo anno più tranquillo e senza pressioni oppure dedicarsi ai giovani calciatori africani. Il portiere pescarese ha parlato proprio ieri al nostro sito: “Voglio giocare ancora” e sul rinnovo c’è una discussione in corso. Chi li sostituirà? Ci sono quattro giovani talenti pronti ad abbassare l’età media della rosa giallorossa, attualmente di 27,8 anni. Con Alisson, Nura, Paredes e Federico Ricci (al netto di ulteriori acquisti), scenderebbe a 25,5. Non abbiamo volutamente tenuto conto di Antonio Sanabria, 20 anni appena compiuti, il cui destino sembra lontano da Trigoria e più vicino alla Liga, dove sta dimostrando tutto il suo talento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy