Cassetti: “La Roma potrebbe arrivare in alto, con l’Atalanta può giocarsela”

L’ex terzino: “I giallorossi sono appena dietro a Milan e Inter. Spinazzola uno dei migliori terzini del campionato”

di Redazione, @forzaroma

L’ex difensore della Roma Marco Cassetti ha commentato l’attuale stato di forma del club giallorosso, reduce da due vittorie in campionato contro Bologna e Torino. Queste le sue dichiarazioni a “TMW Radio”:

Dove può arrivare questa Roma?
In alto. E’ un campionato molto strano, tutti stanno vivendo periodi particolari, con pochi allenamenti e tante partite. La Roma ha giovani di qualità ma anche elementi esperti, con la difesa a tre ha trovato quell’equilibrio che gli serviva. Nulla è precluso. La Juve rimane imbattuta, il Milan sta facendo molto bene, l’Inter è lì nonostante le polemiche, il Napoli gioca molto bene. E’ un campionato affascinante.

Roma meglio di chi?
In questo momento forse la Roma è appena dietro a Milan e Inter. Ma il campionato è lungo, ci sono tanti scontri diretti, la Juve arriverà a competere per lo Scudetto.

Ora però la sfida all’Atalanta. E’ un punto di svolta per la stagione di entrambe?
Non sarà decisiva ma se vincesse la Roma, acquisterebbe ancora più consapevolezza nei propri mezzi. Io credo che per i problemi che ci sono a Bergamo e, per la situazione che c’è, la Roma può giocarsela di più degli altri anni.

E come vede il campionato?
L’Inter è la favorita, perché il passato di Conte parla chiaro, ha sempre vinto con le squadre che non affrontavano turni infrasettimanali. Poi la Juventus sarà sempre lì e le altre si giocheranno i due posti che rimangono.

Spinazzola il miglior esterno della Serie A?
Sta facendo bene, così come Cuadrado e Theo Hernandez. Di sicuro è uno dei migliori, è cresciuto tantissimo e grazie anche alla solidità difensiva della Roma. A quattro soffriva, mentre ora riesce a fare molto bene in fase offensiva.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy