Anche l’Inter su Smalling, ma la Roma è avanti

I nerazzurri provano il colpo. Fonseca, però, è sicuro di riabbracciarlo

di Redazione, @forzaroma

La trattativa per Chris Smalling si sta rivelando più complicata del previsto: la Roma è sicura di riabbracciare il centrale inglese, ma il Manchester United chiede ai giallorossi di aumentare ancora l’ultima offerta presentata, quella da 18 milioni complessivi tra prestito e obbligo di riscatto. In conferenza stampa Paulo Fonseca si è rivelato ottimista sul rientro del difensore: “Sono fiducioso. Stiamo lavorando per avere Smalling. Sono sempre in contatto con lui, ha voglia di tornare e noi vogliamo riaverlo. Penso che nei prossimi giorni possa tornare“, ha risposto a chi gli chiedeva della situazione legata al numero 6 della scorsa stagione.

In questa situazione di stallo, nelle ultime ore ha provato a farsi avanti l’Inter. Antonio Conte è un estimatore di Smalling e avrebbe convinto la dirigenza nerazzurra a fare un’offerta al Manchester United. Secondo quanto riporta il “Sun”, anche Marotta avrebbe proposto ai Red Devils un prestito con obbligo di riscatto, nella speranza di ripetere i colpi fatti con Lukaku, Alexis Sanchez e Ashley Young, tutti con un passato a Old Trafford. Ma la Roma, stando alle parole di Fonseca, appare ancora in vantaggio nella trattativa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy