Roma, retroscena Olsen-Montpellier: affare saltato per 200mila euro

Roma, retroscena Olsen-Montpellier: affare saltato per 200mila euro

La trattativa tra lo svedese e i francesi avrebbe subito una brusca frenata a causa di nuove pretese economiche da parte dei giallorossi

di Redazione, @forzaroma

Prima il raggiungimento dell’accordo tra le parti, poi la brusca frenata e l’interruzione della trattativa. Secondo quanto riporta il giornalista esperto di mercato Gianluigi Longari su tuttomercatoweb.com l’affare tra Roma e Montpellier per il trasferimento di Olsen sarebbe saltato a causa delle pretese giallorosse di aumentare la cifra sul prestito di ulteriori 200mila euro, quando ormai gli accordi tra i club erano stati raggiunti, commissioni varie comprese. Dietro questo aumento ci sarebbe l’inserimento di un nuovo intermediario nella trattativa, una novità a cui il Montpellier ha risposto con un ultimatum, ossia un giorno concesso alla Roma per accettare la nuova offerta. A fronte della mancata risposta giallorossa, la società francese ha deciso così di abbandonare la pista svedese e virare su Rulli della Real Sociedad.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy