Mercato, Sabatini vuole Muriel

di finconsadmin

Se la Roma – come sembra al 99% – sarà qualificata direttamente alla prossima Champions League, non sarà costretta a vendere nessun big e, al contrario, verranno aggiunti altri innesti. Le ambizioni sono quelle di vincere lo scudetto e di andare più avanti possibile in Champions League.

Esaminando i casi singolarmente, per quanto riguarda il capiolo cessioni c’è da registrare la volontà di Pjanic di rinnovare con la Roma e l’incontro decisivo tra le parti potrebbe venire immediatamente dopo Pasqua, qualora arrivasse anche l’aritmetica ad avvalorare il secondo posto in classifica. Per quanto riguardaStrootman, il suo infortunio ha allontanato per un po’ le pretendenti. Il Manchester United è sempre vigile, ma eventualmente se ne riparlerà nel 2015. Infine Benatia adeguerà il suo nuovo contratto: è una promessa fatta dal d.s. Sabatini al momento della firma, una sorta di ricompensa al difensore marocchino che l’estate scorsa ha preferito la Roma ai soldi in più garantiti dal Napoli. In questo modo il club di Trigoria pensa di allontanare definitivamente le mire del Bayern Monaco.

Per quanto riguarda il tassello da aggiungere, c’è da sottolineare come sia tornato di moda un vecchio pallino della dirigenza giallorossa: quello dell’attaccante dell’Udinese Luis Muriel. Il centravanti colombiano classe ’92 non sta trovando grande spazio a Udine e – come riporta calciomercato.com – potrebbe trovare la definitiva consacrazione nel collaudato impiano tattico giallorosso. La Roma lo segue attentamente, ma non è la sola. La concorrenza è agguerrita, ma Sabatini è già pronto a ripetere il colpo Benatia con la famiglia Pozzo.


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy