Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Messaggero

Chiamarsi Bomber: Abraham ha già realizzato 19 gol

Getty Images

L'inglese è andato a segno 8 volte nelle ultime 10 partite di serie A

Redazione

Tutto è iniziato proprio contro l’Atalanta. Perché sino al successo di Bergamo (18 dicembre), anche Abraham era finito nel tritacarne umorale di una piazza che fatica a conciliare la parola “tempo” con l’assenza di vittorie che dura ormai da 14 anni, scrive Stefano Carina su Il Messaggero. Appena 4 reti in 17 gare di campionato, qualche gol sbagliato e legno colpito di troppo, e puntuali erano arrivati i classici mugugni, messi a tacere soltanto grazie ad un paio di doppiette contro lo Zorya e il Cska Sofia in Conference League. Poi però c’è stata Bergamo: due reti e una prestazione da urlo, da centravanti moderno a tutto campo. Ed è iniziata un’altra storia che ha visto Tammy, ormai unanimemente riconosciuto come un grande colpo di mercato, a segno 8 volte nelle ultime 10 partite di serie A. Sette di questi gol sono arrivati nelle ultime 5 trasferte, sei nel solo 2022. Numeri che lo collocano al primo posto nella classifica cannonieri dell’anno solare (è quarto invece in quella dall’inizio del torneo). La personalità di voler calciare il rigore a Sassuolo, sottraendolo ad Oliveira (in forte dubbio per sabato), bissato da quello a La Spezia al 99′, dopo una gara da dimenticare, fanno parte di una crescita che ripaga la Roma della somma spesa in estate (45 milioni, bonus inclusi). Soldi benedetti che rendono il numero 9 il miglior acquisto dell’ultima sessione estiva in serie A.