Roma, svolta per Icardi: occhio però al PSG. Petrachi-Zaniolo: c’è l’incontro per il rinnovo

Roma, svolta per Icardi: occhio però al PSG. Petrachi-Zaniolo: c’è l’incontro per il rinnovo

L’argentino potrebbe rientrare nello scambio di mercato con Dzeko. Il diesse giallorosso al lavoro per blindare il giovane, mentre domani il summit per Rugani

di Gianluca Viscogliosi

Archiviata l’amichevole con il Real Madrid, la Roma torna a pensare all’inizio di campionato e, dopo la ripresa degli allenamenti fissata per mercoledì, il club ha ufficializzato l’ultimo test estivo contro l’Arezzo che servirà a Fonseca come ulteriore banco di prova. Alcuni indizi di ieri fanno ben sperare, come la conferma arrivata dal portiere. Con Olsen lontano ormai dalla Capitale nonostante gli ultimi intoppi di mercato, i giallorossi si coccolano Pau Lopez, che al debutto davanti al pubblico dell’Olimpico ha mandato con le sue parate un messaggio chiaro ai tifosi. Lo spagnolo ha voluto anche festeggiare sui social la bella prestazione contro le merengues, come fatto sia da Spinazzola sia da Juan Jesus. Il brasiliano ha dato vita su Instagram a un vero e proprio siparietto con Pellegrini e Zaniolo, apparsi anche loro in grande spolvero davanti Hazard & Co.

SUPER AGOSTO – E saranno giorni delicati proprio per Zaniolo, con Petrachi atteso agli straordinari iniziando proprio dal rinnovo del giovane. Il diesse giallorosso ha già in programma un incontro con l’entourage dell’ex Inter per discutere il tanto chiacchierato prolungamento dell’accordo. Una fumata bianca che aiuterebbe a ridare un minimo di serenità all’ambiente soprattutto dopo le ultime voci di mercato riguardanti l’attacco e la difesa. Proprio domani dovrebbero invece arrivare buone nuove sul fronte difensivo: confermato il meeting con la Juventus per discutere il futuro di Rugani, con l’accordo che dovrebbe prevedere il prestito oneroso con diritto di riscatto. A riprova dell’asse solito Roma-Juve soprattutto dopo lo scambio SpinazzolaPellegrini. Più staccate quindi sia l’ipotesi Lovren sia quella Pezzella. In uscita invece saranno giorni caldi per Steven Nzonzi, tentato dalle sirene turche del Fenerbahce, e per Defrel, coinvolto nel derby di mercato tra Genoa e Samp.

REBUS PUNTA – Più complicata invece la questione attaccante. La super prestazione contro il Real di Dzeko ha ribadito la necessità di puntare in alto qualora il bosniaco dovesse trovare in tempi brevi l’accordo con l’Inter. La deadline è segnata, con la Roma che potrebbe addirittura togliere dal mercato il bosniaco qualora i nerazzurri non muovessero l’affondo finale entro ferragosto. Potrebbe così riaprirsi la possibilità di inserire nello scambio quel Mauro Icardi sogni proibito del tifo giallorosso: l‘argentino si starebbe infatti convincendo a vagliare altre opportunità oltre all’Inter e alla Juve, aprendo così anche alla Roma. Attenzione però alla concorrenza, con il PSG che potrebbe virare fortemente sul talento di Rosario qualora l’affare con il Real per Neymar dovesse andare a buon fine. A quel punto Mariano Diaz sarebbe la soluzione forse preferita da Petrachi, Betis permettendo. Gli andalusi sono alla ricerca di una punta e l’attaccante merengues potrebbe stuzzicare le fantasie della dirigenza biancoverde. Nomi, incontri e offerte da vagliare sotto la lente impazzita del mercato, con le ultime settimane che potrebbero aprire scenari inattesi e inaspettati.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy