Juventus-Roma 2-0 risultato finale: gol di Ronaldo e autorete di Ibanez al 69′

I giallorossi all’Allianz Stadium di Torino cercano la prima vittoria con una big contro la squadra di Pirlo

di Redazione, @forzaroma

TORINO – I giallorossi sono impegnati stasera all’Allianz Stadium di Torino contro la Juventus per la 21esima giornata di Serie A (diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 1, canale 202 e 251 del satellite, 473 del digitale terrestre). I giallorossi arrivano dalla vittoria convincente per 3-1 contro l’Hellas Verona, la squadra di Pirlo è in formissima: dopo la sconfitta contro l’Inter sono arrivate cinque vittorie tra campionato, Coppa Italia e Supercoppa, con 12 gol fatti e solo uno subito. Fonseca ha messo alle spalle la polemica con Dzeko (tornato tra i convocati) ma sceglie ancora Mayoral in attacco assistito da Mkhitaryan. A centrocampo Karsdorp e Spinazzola esterni e Villar, Cristante e Veretout in mezzo (Pellegrini squalificato) e Mancini, Ibanez e Kumbulla in difesa (Smalling infortunato). In porta ancora Pau Lopez.

Leggi l’articolo della partita

IL TABELLINO 

Juventus-Roma 2-0
Marcatori 13′ Ronaldo, 69′ Ibanez (aut.)

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci (85′ de Ligt), Chiellini, Alex Sandro (85′ de Ligt); McKennie (65′ Cuadrado), Arthur, Rabiot, Chiesa; Morata (65′ Kulusevski), Ronaldo.
A Disp.: Pinsoglio, Buffon, Di Pardo, Dragusin, Frabotta, Bernardeschi, Peeters.
All.: Pirlo

ROMA (3-5-2): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Karsdorp (76′ Bruno Peres), Cristante (62′ Perez), Villar (62′ Diawara), Veretout, Spinazzola; Mkhitaryan, Borja Mayoral (62′ Dzeko).
A disp.: Fuzato, Mirante, Santon, Calafiori, Pastore, Ciervo.
All.: Fonseca.

Arbitro: Orsato
Assistenti: Meli-Fiorito
IV Uomo: Calvarese
Var: Chiffi
AVar: Mondin

NOTE Ammoniti: 35′ Mancini, 37′ Arthur, 54′ Kumbulla, 62′ Ronaldo Espulsi:46′ Baronio (dalla panchina per proteste)

ORE 16.50 – L’UNDICI DELLA JUVENTUS – Andrea Pirlo si affida alla vecchia guardia, con Bonucci e Chiellini a difesa del fortino. Confermati Chiesa e McKennie, in attacco nessun dubbio con la coppia Morata-Ronaldo. Ecco la formazione:

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; McKennie, Arthur, Rabiot, Chiesa; Morata, Ronaldo.

ORE 16.40 – CONFERMATO DZEKO IN PANCHINA – Nessuna sorpresa nell’undici che proporrà Paulo Fonseca dal primo minuto, nella gara contro la Juve con calcio di inizio fissato per le ore 18. Ecco la formazione ufficiale per i giallorossi:

AS ROMA (3-5-2): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Karsdorp, Cristante, Villar, Veretout, Spinazzola; Mkhitaryan, Borja Mayoral 

ORE 15.00 – EL SHAARAWY E PELLEGRINI A TORINO – Da capitano vero, accanto alla sua squadra. Lorenzo Pellegrini ha deciso di raggiungere Torino e stasera sarà in tribuna all’Allianz Stadium. Con lui anche El Shaarawy, non convocato perché ancora indietro di condizione: entrambi sono partiti con l’aereo privato dei Friedkin dall’aeroporto di Ciampino.

ORE 11.39 – VILLAR SENZA PAURA – Uno dei calciatori più amati dai tifosi, che si è fatto apprezzare per la pulizia tecnica in campo e per la sua spontaneità fuori. Gonzalo Villar ha rilasciato una lunga intervista ad AS, lanciando anche il guanto di sfida alla Juve: “Anche se siamo davanti alla Juventus non dobbiamo esserne ossessionati, ma dare il massimo del nostro gioco. Sarebbe un buon punto di svolta. Fino ad ora siamo stati impeccabili contro la maggior parte delle squadre. Però quando sono arrivati gli scontri diretti non siamo stati noi stessi, che è quello che ti porta a vincere“.

LaPresse

Le formazioni ufficiali di Juventus-Roma

 

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; McKennie, Arthur, Rabiot, Chiesa; Morata, Ronaldo.

ROMA (3-5-2): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Karsdorp, Cristante, Villar, Veretout, Spinazzola; Mkhitaryan, Borja Mayoral.

La vigilia

 

Alle ore 18:00 Juventus e Roma si sfidano all’Allianz Stadium nella ventunesima giornata. Sarà una sfida interessante soprattutto per la classifica, con la lotta Champions entrata nel vivo, oltre che una classica del nostro calcio. I giallorossi arrivano dalla vittoria col Verona per 3-1, i bianconeri dal 2-0 in casa della Sampdoria. Chi vince può ancora restare attaccato al treno scudetto.

I convocati di Fonseca

 

La grande novità nei convocati di Paulo Fonseca per Juventus-Roma è senza dubbio il ritorno di Edin Dzeko, già annunciato dal tecnico portoghese in conferenza stampa dopo la tregua raggiunta tra i due. Assenti invece, come previsto, gli infortunati Smalling e Pedro, oltre a Fazio e Jesus. Ecco l’elenco:

  • Portieri: Lopez, Fuzato, Mirante
  • Difensori: Karsdorp, Ibanez, Santon, Mancini, Kumbulla, Peres, Spinazzola, Calafiori
  • Centrocampisti: Cristante, Villar, Veretout, Diawara, Mkhitaryan, Pastore, Ciervo
  • Attaccanti: Dzeko, Mayoral, Perez

Le statistiche

 

La Roma potrebbe provare a scrivere la storia: un’eventuale vittoria sarebbe la seconda di fila dopo quella ad agosto, qualcosa che non si è mai verificato. In generale, nella Torino bianconera, i giallorossi hanno vinto appena 9 volte sulle 86 partite disputate, con 21 pareggi e 56 sconfitte. Il conto dei gol in trasferta per la Roma è in netto passivo: 165 a 62. Di sicuro la squadra di Fonseca, se deve vedersela con le troppe reti subite ma può contare sullo score nei primi 15 minuti (8 gol all’attivo, in cima con la Lazio).

Dove vederla

 

Juventus-Roma sarà trasmessa alle ore 18:00 su Sky Sport Serie A e Sky Sport 1 (canale 202 e 251 del satellite, 473 del digitale terrestre).

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. noel - 3 settimane fa

    Ci vuole ‘una torre’ in l’area di rigore per sfruttare i corner e i cross di Spinazzola.
    Spero che Fonseca ha capito cosa ci mancava -facendo entrare Dzeko.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy