Il 2020 da 0 a 10: Micki in 4K e la luce dei Friedkin contro l’eredità di Pallotta e l’Olimpico deserto

Il pagellone di fine anno della Roma: ecco i “top e flop” del club giallorosso

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

0

L’OLIMPICO VUOTO

Non ne ha colpa nessuno, ma è una pena per tutti. Gli spalti deserti dell’Olimpico (e di ogni stadio europeo) sono uno degli effetti più tristi e penosi della pandemia. Ci mancano cori e colori della Curva Sud, i brusii della Monte Mario e della Tevere, gli sfottò del settore ospiti, i bambini festanti a prescindere dal risultato. Ci mancano addirittura i parcheggiatori abusivi e gli ingorghi post partita. Mancano a chi va allo stadio ma pure a chi guarda la partita da casa. Sono passati 10 mesi da quel 23 febbraio e da quel Roma-Lecce. Nessuno avrebbe immaginato un esilio tanto lungo. C’è voglia di stringersi un po’, c’è voglia di tornare a sentirsi vivi. Ci risentiamo il 31 dicembre 2021 per darci e soprattutto darvi un altro 10 in pagella. Resistete, manca poco.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. cpg35600 - 2 settimane fa

    Giusto dare una sferzata di ottimismo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy