Dalla A a Zaniolo, Roma ai piedi del baby prodigio. Il padre: “Qui per restare, e niente clausole”

Riposo a Trigoria. Karsdorp corre forte e ora vuole la fascia. Osvaldo torna nella capitale: “Del calcio non mi frega più niente”. Zapata fa poker con l’Atalanta, Monchi lo segue

di Valerio Salviani

Roma, 26 giugno. I giallorossi hanno appena ufficializzato la cessione di Radja Nainggolan. Dall’Inter arrivano soldi, Santon e Zaniolo. Tra i tifosi scoppia la protesta. “Un ragazzino che non conosce nessuno” è il commento più gettonato. Monchi lo conosce bene, lo va a prendere all’aeroporto e ci mette la faccia, “è un talento che non ci ha lasciati indifferenti” dice. Roma, 19 gennaio, quasi 7 mesi dopo la città è ai piedi di quel ragazzino. Ed è solo l’inizio.

“QUI PER RESTARE” – Nicolò continua a vivere il suo sogno con gli occhi di un ragazzo. Vive con la mamma e non ha la patente. Dietro di lui anche il papà, che lo segue in ogni passo. Lui vive il momento, come se niente fosse. La sua forza è anche questa: in campo dà il senso di essere sempre tranquillo, non va mai nel panico” ha detto suo padre Igor a ForzaRoma.infoSu di lui ci sono già gli occhi dei top club, ma nel suo cuore ora c’è il giallorosso: Roma per lui è un punto di arrivo. Lui sta da Dio a Roma e fosse per lui non cambierebbe mai”. E su una possibile clausola nel nuovo contratto spiega: “Noi non la vogliamo, io non la metterei mai”. 

RIPOSOZaniolo, così come il resto della squadra, ha approfittato dei due giorni liberi concessi da Di Francesco per rilassarsi. Ieri, insieme a Luca Pellegrini, è stato in un locale del centro. Tante le foto e gli autografi, ma a chi lo chiama fenomeno lui dice “non ho ancora fatto niente”. El Shaarawy, capocannoniere in campionato con 6 gol, è volato a Londra, mentre Kluivert è tornato nella sua Amsterdam. Alla ripresa Di Francesco dovrà valutare le condizioni degli infortunati, ultimo Under, che salterà almeno un paio di partite dopo l’infortunio muscolare.

MERCATO – L’uomo del giorno in Serie A è Duvan ZapataCon l’Atalanta è esploso e oggi ha toccato il punto più alto con il poker al Frosinone. Su di lui in estate potrebbe scatenarsi un’asta e il prezzo è già salito a 40 milioni. Ci pensa anche la Roma, alle prese con le difficoltà dei suoi due bomber Dzeko e Schick, che in campionato non ingranano. Dell’Atalanta continua a piacere pure Mancini, diventato oggi il più giovane difensore a segnare almeno quattro gol in stagione nei 5 campionati top. Rick Karsdorp le voci di mercato non le sente più. Ora si sta prendendo la Roma. In difesa deve crescere tanto, ma in attacco è un forza della natura. Con la sua progressione ha raggiunto i 34,2 km/h. E i tifosi già lo esaltano: “Sarà titolare”.

OSVALDO – Sogni di rock&roll per Daniel Osvaldo, tornato ieri a Roma per la prima volta con la sua band, in tour in Italia. Un’ora e mezza di show alla Locanda Blues, un locale sulla Cassia. “E’ strano per me e immagino anche per voi – ha detto al pubblico -. Ma sappiate che ora sono felice”. Poi sul calcio: “All’Olimpico non ci sono andato, non me ne frega niente”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14160408 - 2 anni fa

    Zaniolo sta dimostrando di essere forte ma evitate questi titoloni.. è ancora molto presto e nessuno sta ai suoi piedi.. così è facilissimo montarsi la testa

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy