VIDEO – Totti: “Non vorrei rivivere l’ultimo anno da giocatore, ero il capro espiatorio di tutto”

Le parole dell’ex capitano giallorosso alla presentazione del libro di Condò

Totti ha risposto ad alcune domande, parlando anche della Roma. Ecco le sue parole:

Un giorno che non vorrei rivivere?
L’ultimo anno da giocatore. Il modo, il contorno di quello che è successo. Mi è dispiaciuto essere preso di mira non centrando nulla, ero il capro espiatorio di tutto. Ma nello stesso tempo cercavo di mettere la squadra davanti a tutto in modo che camminasse con i piedi propri. La Roma doveva essere la Roma e Totti faceva parte del gruppo della Roma

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy