VIDEO – Petrachi: “Sassuolo? Ho detto ai ragazzi che c’era da vergognarsi per il primo tempo”

Queste le parole del diesse romanista: “Gravito sempre negli spogliatoi. Se ho qualcosa da dire lo faccio”

Durante la conferenza stampa di presentazione di Villar, Perez e Ibanez, il direttore sportivo Gianluca Petrachi è tornato anche a parlare di quanto accaduto a Reggio Emilia durante il corso dell’intervallo: “Dopo un 3-0 in 45 minuti mi è sorto spontaneo entrare nello spogliatoio e far capire ai ragazzi che la prestazione era penosa e c’era da vergognarsi. C’era bisogno di tirare fuori gli attributi. Poi il mister è entrato per parlare di tattica, che non mi appartiene, quindi io mi sono messo da parte e ho ascoltato la ramanzina del mister alla squadra. Io gravito sempre negli spogliatoi, sono sempre a contatto con i ragazzi, trovo legittimo che se c’è qualcosa come quei 45 minuti, anche io devo farmi sentire e far sentire la voce della società che io rappresento. C’era da vergognarsi e gliel’ho detto. Non c’è nessuna discrepanza, lui è il gestore di questo gruppo ma se qualcosa va storto ho tutto il diritto di dire quello che penso e lo farò finché farò questo lavoro, questo sono io. Può piacere o meno, ma l’importante è che ci sia coesione“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy