VIDEO – Kumbulla, ansia per il ginocchio. Il difensore a Fiumicino: “Non so cosa mi sono fatto”

Marash Kumbulla ha lasciato in anticipo il ritiro della nazionale albanese ed è tornato questa sera a Roma. Il difensore è atterrato alle 19.55 a Fiumicino con volo diretto da Tirana. Il problema al ginocchio destro accusato dopo il match (vinto) contro l’Andorra tiene il classe 2000 e i giallorossi in apprensione. “Come sto? Vediamo, non lo so. Non sono preoccupato. È successo nel secondo tempo, ho sentito qualcosa ma ero caldo e sono riuscito a finire la partita. Poi negli spogliatoi l’ho sentito” ha dichiarato ai cronisti.

Il difensore è stato a Villa Stuart già in serata per gli esami strumentali, ma l’infiammazione al ginocchio ha costretto i medici a rimandare. I nuovi controlli ci saranno domani o martedì. La notizia buona è che il legamento crociato non è danneggiato. Scongiurata dunque la paura di un lungo stop. Da verificare invece la condizione del menisco. L’ex Verona non sarà sicuramente a disposizione per la partita di sabato contro il Sassuolo. La speranza della Roma è che non sia costretto ad operarsi, dilatando i tempi di recupero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy