VIDEO – Egitto-Nigeria, Salah “assediato” da tifosi e poliziotti [HD]

Salah come Messi, o forse come una divinità. È cosa nota che il gioiello giallorosso sia considerato un idolo in Egitto ma le immagini della folla che cerca disperatamente anche solo uno sguardo del talento arabo sono impressionanti; addirittura i poliziotti – che sarebbero lì per proteggerlo – cercano di scattare un selfie con il nuovo idolo del paese. Dopo la partita tra Egitto e Nigeria giocata ieri ad Alessandria d’Egitto allo stadio Borg El Arab (1-0 per i padroni di casa), dal video pubblicato da video7 si nota come il percorso che va dallo spogliatoio al pullman è reso impossibile dalla ressa creata attorno al numero 11 romanista, accerchiato da decine di poliziotti in tenuta anti-sommossa. Il volto del ragazzo appare preoccupato – e forse stanco dopo i 90 minuti appena giocati -mentre cerca di dirigersi verso il pullman della squadra. L’altro lato della medaglia è luminoso, perché questo giovane calciatore ha conquistato il Paese che lo ha visto tirare i primi calci ad un pallone, una gioia presumibilmente incontenibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy