VIDEO – Candela: “Nainggolan difficile da gestire, ho fiducia nelle scelte della Roma e di Di Francesco”

A margine del match organizzato al Tre Fontane per la giornata mondiale del rifugiato, l’ex giallorosso Vincent Candela ha parlato del mercato della Roma concentrandosi sull’ormai imminente cessione di Radja Nainggolan all’Inter. Queste le sue dichiarazioni ai cronisti presenti:

La cessione del Ninja.
Ho piena fiducia nel mister, ma non è una scelta economica. Ci vuole comunque coraggio, Radja ha avuto una grande delusione dal Mondiale, qui è l’idolo del popolo. Ci sono passato anche io, quando è così la costanza fa la differenza ed è più difficile. Capisco la società che ha fatto altre scelte, si sono consultati tutti tra allenatore e dirigenti. Bisogna accettare e capire chi arriverà. Vediamo, alla fine si farà il bilancio.

Di chi è l’affare tra Roma e Inter?
Nainggolan va in un’altra società con un allenatore che gli piace, sicuramente farà bene perché ha sempre dato il massimo e si è impegnato anche se l’ultimo anno è stato il peggiore da quando è alla Roma. Vediamo chi arriverà al suo posto, non è una questione di aver fatto bene. C’è stato anche qualche problema fuori dal campo, Radja è difficile anche da gestire.

Sui Mondiali.
La Francia ha vinto ma ha giocato male. Sono l’immagine del calcio, poca tecnica, pochi rischi, si corre tanto. Non ho visto una gran Mondiale. Francia e Brasile giocano bene, la Russia può essere la sorpresa visto che gioca in casa. La Croazia mi piace tantissimo e la metto in cima con la Francia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy