‘RADIO PENSIERI’, PETRUZZI: “Con l’Atalanta mi aspetto Kluivert e Cristante titolari”

‘RADIO PENSIERI’, PETRUZZI: “Con l’Atalanta mi aspetto Kluivert e Cristante titolari”

Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche romane

di Redazione, @forzaroma

Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d’Italia. Una pluralità di stazioni a fungere da piattaforma, una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche.

Fabio Petruzzi (Centro Suono Sport – 101,5): “Centrocampo più forte? Non lo so, secondo me De Rossi, Strootman e Nainggolan come titolari sono più pronti rispetto a Pastore e Cristante. Il flaco deve ancora lavorare per inserirsi negli schemi. In mezzo al campo manca il cambio di passo, quel rubare palla. Cambi contro l’Atalanta? Secondo me si, mi aspetto Kluivert titolare al posto di El Shaarawy, e credo che anche Cristante giocherà da subito. Loro poi giocano sempre bene, sono in ottima condizione visti i preliminari di Europa League. La roma può affrontarli in tanti modi, Di Francesco ha molte possibilità”

Luigi Ferrajolo (Radio Radio Pomeriggio – 104,5): “La Roma quest’anno, dopo la Juve, ha l’organico più completo della Serie A. Questo da un lato è un bene, ma di contro metterà Di Francesco in condizione di sbagliare pochissimo. Dovrà avere intuito e bravura nel scegliere il giocatore giusto al momento giusto. In questo Allegri è stato un maestro in questi anni”. 

Alessandro Vocalelli (Radio Radio Pomeriggio – 104,5): “Dzeko ha una statura internazionale che Immobile non ha. In più il bosniaco ha alternative di livello e compagni di assoluto valore. Basti pensare che nel momento in cui esce, entra Schik. Inzaghi, invece, deve puntare sui Caicedo quando non ha a disposizione Immobile“.

Antonio Felici (Centro Suono Sport 101.5): “Di Francesco ha ancora margini di miglioramento, però ha già dimostrato di essere un allenatore molto forte, è proprio bravo. Credo debba migliorare un po’ su un punto: dovrebbe imparare a chiedere qualche giocatore di livello internazionale, dovrebbe diventare un po’ più pretenzioso, anche perché i grandi tecnici sbattono anche i pugni sul tavolo ogni tanto. In panchina la Roma ha comunque un tecnico che sa il fatto suo. La Roma ha grandi margini di crescita, ma vincere è un’altra cosa”.

Design e produzione di occhiali vista e sole. Vediamoci da Occhiali in Cantiere: Capena, Colleferro e Frosinone. Occhialincantiere.it – Contenuto sponsorizzato

Alessandro Austini (Teleradiostereo 92.7): “Il video di Nainggolan in discoteca con Corona? Provo un senso di liberazione nel vedere certe cose sapendo che non riguardano più la Roma. È un sollievo sapere che ora è un problema da gestire da parte di un’altra squadra. La Roma ha comprato Pastore per fare la mezzala e Di Francesco l’ha messo mezzala, poi ha dimostrato che lo vede anche più avanti. Ma se, dal 1’, già alla seconda gara gioca in attacco, sembrerebbe di aver buttato un po’ di lavoro. La vedo più come una cosa in prospettiva che per queste giornate qui. A Trigoria dicono che il suo problema principale non è la collocazione tattica, ma la riatletizzazione. L’obiettivo generale è evitare il calo che c’è stato nello scorso gennaio. Con l’Atalanta la Roma non parte favorita. Rinnovo De Rossi? Credo che non siano ancora maturi i tempi. Abbiamo preso Nzonzi e già pensiamo al rinnovo di De Rossi?”.

Franco Melli (Radio Radio Mattino 104.5): “Di Francesco ha l’esigenza di non abbandonare giocatori come Schick e qualcun altro. Io vedo benissimo il tridente Under-Dzeko-Kluivert, però, se molli Schick, poi lo perdi per sempre”.

Guido D’Ubaldo (Radio Radio Mattino 104.5): “Non credo che Nzonzi partirà titolare contro l’Atalanta, ha bisogno di un po’ di tempo anche per capire i meccanismi della nuova squadra. Credo che lunedì andrà in panchina. Mi aspetto la conferma di Pastore, nonostante la prestazione non felice a Torino, così come mi aspetto Kluivert dal 1’. Il reparto difensivo sarà confermato: questi 4 giocatori probabilmente giocheranno il maggior numero delle partite. Questa è la difesa titolare su cui Di Francesco continuerà a puntare”.

Roberto Renga (Radio Radio Mattino 104.5): “Non credo che Under, Dzeko e Kluivert possano partire insieme dall’inizio contro l’Atalanta. Immagino una staffetta tra i due giovani. Penso che Schick continuerà a stare in panchina. Perotti manca moltissimo. Pastore deve giocare, ma credo che cambierà il partner a centrocampo: Cristante o Pellegrini al posto di Strootman”.

Furio Focolari (Radio Radio Mattino 104.5): “Io non credo al turnover scientifico. Magari Di Francesco ci dimostrerà il contrario, ma in 100 anni di calcio il turnover scientifico non c’è mai stato, e soprattutto non lo fanno le grandi squadre europee. Credo che Kluivert debba giocare. Schick? L’altro giorno è entrato anche lui e non ha inciso. Kluivert è un giocatore vero e importante che si propone, credo che una chance gli vada data subito”.

Stefano Agresti (Radio Radio Mattino 104.5): “Dopo Torino, mi aspetto Kluivert in campo dal 1’. Il turnover scientifico vuol dire che hai giocatori di valore simile, ma se sei una grande squadra alcuni giocatori devono essere indiscutibili, mentre gli altri possono anche alternarsi”.

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio Mattino – 104,5): “Di Francesco ha una rosa completa: il tecnico ha avuto quello che voleva, ora tocca a lui decidere bene il turnover. Questa può essere una carta in più per la Roma”.

Nando Orsi (Radio Radio Mattino – 104,5): “Olsen non è una certezza, soprattutto se pensiamo ad Alisson. A Torino, però, tante luci e qualche ombra. Per giudicarlo bisogna attendere qualche partita. È stato reattivo su un paio di uscite lunghe, ha giocato abbastanza bene con i piedi, e ha dimostrato abbastanza personalità. Turnover esagerati non portano vantaggi, soprattutto all’inizio. Contro l’Atalanta la Roma deve fare una gran bella partita per vincere, perché la squadra di Gasperini sta bene e si vede che ha anticipato la preparazione per gli impegni europei”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy