L’Avversario: il Genoa di Ballardini

di finconsadmin

(di Alberto Balestri) E? un Genoa targato Roma quello che domenica sera scender? in campo all?Olimpico: col passaggio in giallorosso di a titolo temporaneo di Destro, (anche se la Roma lo riscatter? definitivamente al 100%), e quello in compropriet? di Tachtidis, sono passati al Genoa la met? di Bertolacci, e i prestiti di Piscitella e Verre. Questi ultimi due ragazzi, per?, sono andati in prestito rispettivamente al? Modena, e al Siena. Ci sono, per?, altri giocatori che hanno indossato la maglia giallorossa: Bovo Ferronetti, il tifoso della Lazio Portanova, e Marco Borriello. Quest?ultimo ? ancora di propriet? della Roma, che ha cercato invano di venderlo a causa del suo ingaggio altissimo, e che per adesso ? riuscita a mandarlo in prestito al Genoa pagandogli parte dello stipendio. Sar? proprio il centravanti napoletano a prendere per mano i grifoni: primo perch? vorr? rifarsi della gara di andata, quando fu costretto ad uscire per un brutto infortunio alla caviglia. Secondo perch? Borriello, non ha dimenticato certi insulti ingiusti da parte di alcuni pseudo tifosi che gli avevano contestato il suo passaggio alla Juventus. Dopo due cambi di allenatori il Genoa sembra aver trovato la strada giusta grazie al ritorno di Ballardini: l?ex tecnico della Lazio, che ha gi? allenato i liguri nella stagione 2010-2011, ? riuscito a dare equilibrio tattico, e serenit? ad un ambiente turbolento. Non ? un caso, infatti, che col ritorno di Ballardini la squadra ha totalizzato sei risultati utili consecutivi, ed ? proprio questo motivo che la compagine di Andreazzoli dovr? stare molto attenta. Il Genoa, infatti, ha fermato la Juventus a Torino, ed ha battuto la Lazio. Questa volta, per?, i giallorossi sono fortunati: domenica sera il Genoa non potr? schierare Grandqvist, e Matuzalem, appiedati dal giudice sportivo per cumulo di ammonizioni, mentre mancheranno per infortunio Manfredini, Floro Flores, Nadarevic, e Olivera. Nel 3-5-1-1 di Ballardini, oltre agli ex giallorossi sopracitati si distinguono molto bene il portiere Frey, che in quest’ultimo anno si ? molto dimagrito, e si sta comportando bene, ma attenzione anche a difensori come Pisano, e il romano ma tifoso della Lazio Moretti. A centrocampo, invece, Kucka, e Jorquera, si distinguono per la loro autorevolezza; e lo stesso discorso vale per Vargas, che sta giocando molto bene a centrocampo dopo anni passati ad occupare la corsia laterale sinistra. Immobile, invece, ? un ottimo attaccante, anche se manca una vera alternativa a Borriello. Per quanto riguarda gli esterni di centrocampo, invece, le maglie sono assegnate a ?capitan Rossi?, e ad Antonelli. Concludiamo tornando a scrivere su dove avevamo iniziato, i giovani giallorossi in prestito al Genoa: la Roma non deve lasciarsi sfuggire Verre e Piscitella, e Bertolacci. Questi tre ragazzi, infatti, sono tre ottimi investimenti per il futuro, soprattutto Bertolacci, che ? diventato l’oggetto dei desideri di Milan e Juventus. L’unica maglietta che Bertolacci dovr? vestire l’anno prossimo ? quella della Roma, specialmente se i capitolini continuassero a giocare con due trequartisti anche l?anno prossimo sia in campionato, sia in Europa, (in questo caso, per?, tocchiamo ferro).

 

ULTIMI CONFRONTI

Da quando ? tornato in Serie A il Genoa ? sempre stato battuto dalla Roma allo stadio Olimpico. Nella stagione 2007-2008, fin? 3-2, mentre l?anno successivo la gara termin? 3-0. Lo stesso punteggio si ? verificato anche nella stagione 2009-2010, mentre nel campionato 2010-2011 la formazione giallorossa vinse 2-1. Lo scorso anno, invece, la Roma vinse 1-0. La gara si gioc?? luned? sera, perch? due giorni prima era stato disputato il Torneo Sei Nazioni di rugby. La gara si sarebbe dovuta disputare di gioved? alle 17, ma ai tifosi non and? gi? l’orario imposto dalla Lega. Quel giorno, infatti, era previsto il turno di? Europa League, ed il regolamento internazionale proibisce che si giochino partite in contemporanea. Alla fine, dopo che i tifosi di entrambe le squadre avevano deciso di non andare allo stadio, la Lega prese la decisione pi? logica, ovvero quella di far disputare la gara il luned? successivo alle 20.45. L’ultimo pareggio che il Genoa ? riuscito a strappare all’Olimpico fu nella stagione 1993-’94, e il match fin? 1-1. L’ultima vittoria dei liguri a Roma, invece, risale alla stagione 1989’90: fin? 0-1: la partita fu disputata allo Stadio Flaminio perch? l’Olimpico era chiuso per i lavori dei mondiali di calcio.?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy