Kalinic è l’arma anti-Juve

Il croato ha segnato tre gol ai bianconeri: domani sostituirà lo squalificato Dzeko

di Redazione, @forzaroma
Contro il tabù dello Stadium juventino (9 sconfitte in altrettante partite) la Roma prova l’amuleto Kalinic. Toccherà al croato, considerata la squalifica di Dzeko, guidare i giallorossi nei quarti di Coppa Italia. Tra i capitolini l’ex Fiorentina (autore di tre reti alla Signora) è l’unico ad aver segnato ai bianconeri a Torino: 1ª giornata della stagione 2016-17 (Juve-Fiorentina 2-1). Non un dettaglio, visto che oltre a racimolare 9 stop consecutivi, la Roma non segna in casa della capolista dal 2014. Rocchi in campo, Dzeko in tribuna. Spazio a Kalinic che a Parma ha festeggiato un anno senza reti: l’ultima – sottolinea ‘Tuttosport’ – è datata 16 gennaio 2019 al Girona in Coppa del Re, indossando i colori dell’Atletico Madrid. Fonseca sogna l’impresa e punta a interrompere la striscia negativa, ma domani deve fare i conti con l’assenza di almeno 8 giocatori (9 se Perotti non recupera). Tornano a disposizione Florenzi e Kolarov. Sicure, dunque, almeno tre novità: i 2 terzini e Kalinic. Ma potrebbero essere quattro, visto che Cristante dovrebbe partire titolare al fianco di Diawara, con Veretout in panchina.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy