Con la Figc contro i cori discriminatori allo stadio

Con la Figc contro i cori discriminatori allo stadio

A Napoli nascerà lo sportello “Difendi la Città – stadio”: ad animarlo giornalisti, intellettuali e semplici cittadini

di Redazione, @forzaroma

Uno sportello specifico dedicato a evitare i cori razzisti e gli striscioni offensivi. Come riporta il “Tuttosport”, è questa la proposta messa in piedi dopo l’incontro di ieri tra Flavia Sorrentino, delegata all’Autonomia della Città di Napoli, e il presidente della Figc, Gabriele Gravina. L’intenzione del comune campano è quella di dotare lo sportello “Difendi la Città” di una sezione specifica dedicata ai cori e agli striscioni che si chiameràDifendi la Città – stadio”. L’attività sarà animata da un osservatorio composto da personalità del mondo sportivo, giornalisti, intellettuali, giuristi e semplici cittadini. Uno sarà nominato dalla Figc.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy