A Torino scrivono: da Turone a Zeman, essere juventini a Roma

di finconsadmin

(Tuttosport) ?Ma come fai a esse de Roma e a tifa? pe? la Juve?? La prima domanda, prima ancora di ?come ti chiami? o ?quanti anni hai?, per uno juventino di Roma ? questa. Ma come fai? Tu, che sei nato nella citt? pi? bella del mondo e la tradisci cos?. E subito, fin da bambino, sei messo alle strette e devi trovare la risposta giusta. Gliene dici varie, e ti sembrano tutte convincenti: la famiglia tutta bianconera, una giocata di Platini che ti ha fatto innamorare, un 3-0 col Bordeaux che ti ha stregato, l?apprezzamento per quei due colori, il bianco e il nero, cos? eleganti uno accanto all?altro. Pensi di essertela cavata, ma non va bene lo stesso, perch? ?guarda posso capi? tutto, pure tifa? pe? la Lazio, ma la Juve no, so? quelli d?er go? de Turone, der guanto d?Aldair??

Tu ormai sei allenato, ribatti sui passaporti e ricordi i Rolex regalati agli arbitri, ma non lo scalfisci, perch? ?erano fatturati e quindi niente di losco?. Ok, basta fatturare ed ? tutto a posto. E le regole cambiate in corsa proprio alla vigilia del match scudetto? Quelle mica erano per favorire la Roma, e in fondo??non ? mica colpa nostra se noi come extracomunitario avevamo Nakata e voi Athirson?. La ragione ? dalla loro parte, anche quando tutto farebbe pensare il contrario: cos? tu prendi Ibrahimovic e loro ti sbeffeggiano perch? hanno Mido, che??all?Ajax era er titolare e Ibra je faceva la riserva?.?Beati voi. Lo spartito ? sempre quello: da una parte c?? il bene, loro, e dall?altra il male, noi. Andr? cos? anche stasera: se vincono loro, sar? il trionfo del calcio pulito; se perdono, sicuramente un complotto. Due mondi diversi, opposti, decisamente inconciliabili. Separati su tutto, ma uniti da un rimpianto: tanti romanisti avrebbero voluto che stasera ci fosse ancora Zeman sulla panchina della Roma. Sapeste noi?

Massimo Zampini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy