Si complica Carrasco, piace Pinilla

Il Monaco ha rifiutato anche l’ultima offerta di 5 milioni. Se per Destro dovesse arrivare una cifra vicina ai 30 milioni non è escluso che Sabatini l’accetti per poi buttarsi su Eto’o o Martinez.

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

Il Monaco alza la posta per Carrasco, il Wolfsburg l’offerta per Destro. Sullo sfondo resta Eto’o e compare Pinilla. Il mercato della Roma potrebbe riservare altre sorprese. Non a caso ieri Massara, braccio destro di Sabatini, ha raggiunto Garcia e Baldissoni a Filadelfia per stabilire le strategie. 

La più semplice porta all’avvicendamento tra Carrasco e Ljajic. Ma per il belga (in accordo con la Roma e in scadenza di contratto) il Monaco ha rifiutato anche l’ultima offerta di 5 milioni.

 

Inoltre non si registrano progressi per Ljajic: l’offerta dello Schalke piace alla Roma ma non al serbo, quella di Atletico (vicino a Lamela) e Dortmund l’inverso. Resta quindi in bilico Destro per il quale il Wolfsburg è pronto a mettere 25 milioni. 

Se la cifra dovesse toccare i 30 non è escluso che Sabatini l’accetti per poi buttarsi su Eto’o o Martinez. Per la panchina (al posto di Borriello) piace Pinilla. Il cileno è sul mercato e potrebbe arrivare in cambio dei prestiti di Sanabria e Ricci. Infine Darmian: Cairo lo dichiara incedibile, ma Sabatini non molla

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy