Friedkin-club: a fine aprile si riapre

Friedkin-club: a fine aprile si riapre

Con l’esplosione del coronavirus e lo stop ai campionati l’accordo è stato messo in stand by anche perché le cifre dovranno fisiologicamente cambiare

di Redazione, @forzaroma

La trattativa è ferma, ma riprenderà. L’affare che doveva portare la Roma da Pallotta nelle mani di Friedkin era arrivata ai primi di marzo alle battute finali. Poi l’esplosione del coronavirus, lo stop ai campionati e l’accordo messo in stand by anche perché le cifre dovranno fisiologicamente cambiare.

Ma il texano ha ancora voglia di Roma e a maggio (forse anche qualche giorno prima) tornerà a parlare con Pallotta, come riporta Leggo.

A confermarlo è proprio l’attuale presidente oltre al capo della Figc Gravina: “Siamo in attesa di ricevere tutta la documentazione prevista dalle norme, ma forse ora ci sono altre priorità, quindi saranno oggetto di valutazione da parte della nostra commissione interna per dare il via libera al passaggio sotto il profilo sportivo. L’operazione va avanti? Mi sembra proprio di sì”.

Arenata, invece, la questione stadio che in Comune sarà affrontata solo a pandemia terminata (ieri cancellata una conference call con Vitek). Petrachi, infine, sta sondando il mercato brasiliano con i nomi dell’attaccante Pepé e del difensore Kannemann del Gremio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy