Stanchi dell’Europa: il peso delle coppe svuota il campionato

Anche la Roma chiede il rinvio col Napoli

di Redazione, @forzaroma
La corsa per Scudetto e Champions è diventata una corrida, il calendario del campionato somiglia a un toro da prendere per le corna. Venerdì Juventus e Napoli, scrive Matteo Pinci su Repubblica, hanno chiesto e ottenuto di spostare dal 17 marzo al 7 aprile la sfida dell’andata. Ma la Roma s’è infuriata, accusando la Lega di avere “l’intento di favorire il Napoli”, visto che alla sfida dell’Olimpico Pellegrini e compagnia arriveranno dopo il viaggio in Ucraina con rientro la notte di giovedì. La Roma vuol conoscere i tempi, arrivando a una richiesta brutale: “Rinviate anche Roma-Napoli”.
Se martedì e mercoledì l’Atalanta e la Lazio non riuscissero a ribaltare il risultato contro Real e Bayern, Roma e Milan resterebbero le uniche italiane in Europa, con la prospettiva di guadagnarsi un posto nei quarti di finale. Vorrebbe dire continuare  a giocare ogni 3 giorni. Un ritmo che pesa sulle gambe dei calciatori e sul rendimento. La Roma dopo le due partite col Braga ha pareggiato a Benevento e perso in casa col Milan. Che ha pagato l’andata con la Stella Rossa col ko nel derby. Champions ed Europa League hanno già tolto 14 punti alle italiane.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy