L’Atalanta manda la Roma all’inferno

La squadra di Di Francesco, che non ha dimostrato idee chiare e la giusta lucidità, incassa la terza sconfitta casalinga in campionato

di Redazione, @forzaroma

La Roma incassa, contro l’Atalanta, la terza sconfitta casalinga in campionato ed esce temporaneamente (pur con una gara da recuperare) dalla zona Champions, come scrive Marcello Di Dio su Il Giornale. Difficile dire se la scelta di Di Francesco di lasciar fuori Nainggolan (scelta molto dibattuta dai tifosi) sia risultata decisiva.

La verità è che nella serata in cui Edin Dzeko è tornato al gol dopo oltre un mese (ultimo acuto con la Spal il 1° dicembre scorso), la Roma e il suo tecnico Di Francesco non sono sembrati avere le idee chiare e la giusta lucidità.

Il cronico vizio di gettare tutto alle ortiche a metà stagione è dietro l’angolo, in tanti sono già pronti ai processi e in questo buco nero in cui si è infilata la squadra di Di Francesco ci si aggrappa a quell’asterisco legato al recupero con la Samp che arriverà dopo la sosta e la gara a Milano con l’Inter di Spalletti (altro test chiave). Serve tornare presto alla vittoria per non vivere il resto della stagione in Italia nel solito limbo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy