Villar, la quarantena e gli esami universitari: “Ora ho tutto il tempo”

Il centrocampista spagnolo si sta dedicando al suo corso di laurea ora che il calcio si è fermato

di Redazione, @forzaroma

Se, come ha spiegato qualche giorno fa, Aleksandar Kolarov nel giorno del suo arrivo nello spogliatoio della Roma lo ha praticamente obbligato a chiamarlo “signore”, tra qualche tempo Gonzalo Villar potrà pretendere che il serbo lo chiami “dottore”. È per quello, oltre che per diventare un grande calciatore, che sta lavorando in questi anni il centrocampista spagnolo, scrive Gianluca Piacentini sul “Corriere della Sera”. Il ragazzo è iscritto all’Università cattolica Sant’Antonio di Murcia, che ha tra i proprio iscritti molti atleti spagnoli, e frequenta il corso di laurea quadriennale in amministrazione e gestione delle imprese (leggi qui il nostro approfondimento di ieri). Ovviamente non è semplice per lui conciliare l’impegno professionale calcistico con quello universitario, ma ci sta provando. Adesso, essendo costretto a stare a casa, gestisce meglio l’impegno, come dichiarato da lui stesso: “Ho scelto questa facoltà perché mi piaceva il piano di studi e le materie che avrei dovuto affrontare, ora ho sicuramente più tempo rispetto a quando si giocava“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy