Roma-Spezia 2-4 LE PAGELLE: Fonseca, ora è crisi di Governo. Mai dire Mayoral

Partita folle. Con tanti errori: su tutti quelli dello spagnolo che si divora mezzo Olimpico. Rossi di vergogna pure Pau Lopez e Mancini mentre davanti Pedro è impreciso. E ora Fonseca cerca i voti di maggioranza

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

MKHITARYAN 6

Insostituibile, ma non è un bene perché vuol dire che dietro al banco ci sono solo i debiti. Anche in giornate in cui la sinfonia sembra morta arriva il lampo del campione e arriva con un pallonetto che rimette in piedi la Roma prima del ko nei supplementari. Non si accontenta e nel finale cerca il 3-2 senza trovare assistenza. L’armeno è stanco ma non annega nell’anonimato dopo mesi di gloria e una gara poco lucida e di eccessiva distanza con Pedro e Mayoral. Esce nel momento più bello. (84’ Carles Perez ng: nemmeno il tempo di presentarsi. Dal 95’ Ibanez ng: il cambio della vergogna, non per lui eh)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy