Ligue 1, 8/a giornata: vola l’OM di Bielsa, resiste il Bordeaux; Blanc pareggia ancora e rischia la panchina

Il Marsiglia di Bielsa continua la sua corsa in vetta alla Ligue 1; Bordeaux e Lille tengono il passo alle spalle dei provenzali. Il PSG colleziona il quinto pareggio e Blanc rischia l’esonero; Mancini favorito per la sua eventuale sostituzione.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

Ancora tre punti per il Marsiglia di Bielsa, che trova la sesta vittoria consecutiva e continua la propria corsa in testa alla classifica. Gli uomini del loco hanno superato brillantemente anche il primo test contro un avversario di una certa consistenza, battendo per 2-1 il Saint-Etienne. La vittoria dei provenzali è frutto di uno straordinario primo tempo, in cui hanno fornito ancora una volta un saggio del loro calcio. Il vantaggio è arrivato grazie ad un meraviglioso sinistro da fuori area di Imbula, giovane centrocampista che sta trovando grande continuità di rendimento agli ordini di Bielsa, mentre il raddoppio porta la firma di Payet. Nella ripresa, gli ospiti sono rientrati in partita grazie ad una rete di Brison e hanno provato a mettere in difficoltà gli avversari, senza però riuscire a riequilibrare il risultato.

 

Alle spalle dell’OM, tiene il passo il Bordeaux, che, pur faticando tantissimo, è riuscito a superare il Rennes per 2-1; il gol decisivo, realizzato da Tourè, è arrivato al 93’ in pieno recupero e permette agli uomini di Sagnol di non perdere il contatto dalla capolista, restando in scia a -2. In terza posizione, resiste il Lille, uscito vittorioso dal confronto casalingo contro il Bastia, grazie ad un gol del sempre più decisivo Origi. Solo quarto il PSG, che ha raccolto a Tolosa il quinto pareggio stagionale. La panchina di Blanc traballa pericolosamente e si fanno sempre più insistenti le voci di un possibile esonero; alle spalle del tecnico francese aleggia lo spettro di Roberto Mancini, che sembra il favorito per una sua eventuale sostituzione.

 

Appaiati ai parigini a quota 14, ci sono il sorprendente Metz – che ha inflitto un netto 3-0 al Reimse il Saint Etienne, che, nonostante la sconfitta, non è uscito troppo ridimensionato dalla sfida con il Marsiglia, destando comunque una buona impressione. Il Monaco ha interrotto bruscamente la ministriscia positiva degli ultimi due turni, uscendo sconfitto dal derby della Costa Azzurra con il Nizza, che si prende i tre punti e sale a quota 13 in classifica. Stesso punteggio per il Montpellier, che ha superato per 2-1 il Guincamp grazie ad un gol di Montano negli ultimi minuti. Pareggia il Lione a Nantes, raggiunto sull’1-1 dopo essersi portato in vantaggio; stesso segno nella sfida tra Caen e Lens, terminata 0-0. In coda, seconda vittoria consecutiva per l’Evian, che scala qualche posizione dopo essere stato a lungo il fanalino di coda.

 

Ligue 1, 8/a giornata

 

Monaco-Nizza 0-1
Tolosa-PSG 1-1
Lille-Bastia 1-0
Metz-Stade Reims 3-0
Montpellier-Guincamp 2-1
Lorient-Evian 0-2
Bordeaux-Rennes 2-1
Nantes-Lione 1-1
Lens-Caen 0-0
Marsiglia-Saint-Etienne 2-1

 

Classifica

 

Marsiglia 19; Bordeaux 17; Lille 15; PSG, Metz e Saint-Etienne 14; Montpellier e Nizza 13; Nantes 12; Lione e Tolosa 11; Monaco 10; Caen, Lens e Rennes 8; Bastia, Lorient, Evian e Stade Reims 7; Guincamp 6.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy