Italia, Spinazzola: “Vincere con la Bulgaria non era scontato”

Il terzino dopo il successo: “Bravi a giocare sporco, loro sono venuti a pressare uomo contro uomo e non è stato facile”

di Redazione, @forzaroma

Leonardo Spinazzola è stato tra i migliori in campo nell’Italia che ha battuto 2-0 la Bulgaria nel secondo match di qualificazione ai Mondiali 2022. Uno sforzo extra per il terzino, che rientrerà a Roma solo dopo la terza sfida contro la Lituania di mercoledì. A fine partita ha parlato ai microfoni di Rai Sport. “Vincere non era scontato. Era importante vincere portare altri tre punti a casa. Sapevamo che loro sono squadra fisica. Ogni punizione per loro era un assalto perché erano molto alti ed era difficile però abbiamo giocato anche sporco e l’abbiamo portata a casa”.

Essere meno belli e vincere ugualmente. 
Anche merito degli avversari perché il secondo tempo ci sono venuti a pressare uomo contro uomo e avevamo difficoltà a gestire la palla. È stato importante portare a casa tre punti e vincere.

Ora la Lituania. C’è ancora benzina?
Siamo in 33-34. Siamo tutti giocatori forti e chiunque vada in campo darà il suo contributo al massimo per la squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy