Caso tamponi, la sentenza della FIGC: sette mesi di stop a Lotito

Dodici per medici sociali Rodia e Pulcini con 150 mila euro di multa alla Lazio

di Redazione, @forzaroma

Arriva la sentenza per la Lazio e per Claudio Lotito. Il Tribunale federale nazionale ha inflitto un’inibizione di sette mesi al patron biancoceleste dopo i casi di violazione dei protocolli Covid. In attesa dell’ufficialità della FIGC è l’ANSA ha svelare i termini principali della sentenza. Oltre a quello di Lotito è arrivato anche lo stop di dodici mesi per i medici sociali Rodia e Pulcini, con la Lazio che dovrà inoltre pagare una multa di 150 mila euro. Smorzate quindi quelle che erano state le richieste della procura federale ossia – oltre alla mancata penalizzazione in classifica per il club – duecentomila euro di multa per la società e l’inibizione di 13 mesi e dieci giorni per il presidente.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy