Roma, test al San Paolo. Spalletti: “A Napoli contro i più forti”. Out Strootman e Bruno Peres

Il tecnico adesso vuole delle risposte: “Domani capiremo il nostro futuro”. L’olandese e il brasiliano non ce la fanno, Nainggolan stringe i denti. Mario Rui corre e sorride

di Luca Benincasa Stagni, @lucabeninstagni

Dopo 12 giorni di nazionali si torna alla serie A. Il campionato ripartirà domani pomeriggio alle ore 15, quando Spalletti affronterà Sarri al San Paolo. Napoli-Roma, insomma. Una sfida già decisiva per capire le ambizioni delle due formazioni. Il tecnico di Certaldo, che ha parlato oggi in conferenza stampa, è sicuro:  Questa è un’occasione per predire il nostro futuro. Poi ce ne saranno altre, però il livello di possibilità in base a come esci da queste partite diminuisce o aumenta. L’assenza di Milik non scalfirà le certezze degli azzurri. A detta di Spalletti la forza degli avversari sta nella capacità di creare gioco ed occasioni da rete grazie alle istruzioni di Sarri: “Il Napoli è la miglior squadra del campionato come gioco espresso. Sono quelli più bravi di tutti per quello che ho visto io. Anche l’ex Empoli, nella sua conferenza, ha rilasciato parole di stima nei confronti del collega ed ha sottolineato: “La Roma ha un potenziale offensivo di grande livello, come il tecnico, quindi la gara è complicata. Domani abbiamo bisogno di tutti – continua il tecnico –, faccio un appello ai tifosi: domani lo stadio dovrà essere roba tosta”.

STROOTMAN E PERES OUT – Continua la maledizione Napoli per Kevin Strootman. L’olandese, causa lombalgia, non è stato convocato da Spalletti per il big match dell’ottava giornata di serie A. Il tecnico giallorosso dovrà quindi capire se sia il caso di rischiare un Nainggolan non ancora al top della condizione o partire con Paredes. L’argentino, tra l’altro, al San Paolo ha realizzato l’anno scorso un gran gol con la maglia dell’Empoli. Non è nemmeno escluso che i due possano partire entrambi titolari. Stessa sorte di Strootman per Bruno Peres. Anche il brasiliano non sarà della partita per un problema all’adduttore. Dall’altra parte, oltre a Milik, anche Albiol non giocherà domani pomeriggio. Lo spagnolo non è riuscito a recuperare e non è stato convocato da Sarri.

TRIGORIA – In vista della sfida di domani, Spalletti ha oggi preparato l’ultimo allenamento giallorosso prima di Napoli-Roma. Mentre i compagni svolgevano la seduta di rifinitura divisi in due gruppi, Mario Rui è tornato a correre insieme a Vermaelen. Per i due difensori seduta con lavoro differenziato, aspettando il momento di tornare ad allenarsi con la squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy