Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Mourinho, 32 punti e tanti rimpianti all’andata: fallito l’aggancio a Fonseca

Getty Images

Il pareggio con la Samp smorza gli entusiasmi prenatalizi e non porta lo Special One a raggiungere la media di Fonseca al primo anno. Superato, invece, Luis Enrique

Francesco Balzani

Un Natale parzialmente rovinato, una classifica che poteva finalmente ridere e invece ora sorride alla Juve. Il pari con la Sampdoria ha smorzato gli entusiasmi post Bergamo e chiuso il girone d’andata con qualche rimpianto. Quello di Mourinho, ad esempio, di aver fallito l’aggancio a Fonseca nella media punti d’inverno al primo anno. Poco male, le prospettive sono ben altre. Ma i troppi inciampi della Roma nel primo giro di boa hanno portato a raccogliere 32 punti con una media di 1,7 a partita. Meno di quelli che ci si aspettava anche se molti sono stati sottratti da arbitraggi al limite della decenza: vedi derby, Milan, Juve e Bologna. Col punto di ieri all’Olimpico Mou è riuscito quantomeno a superare Luis Enrique che nel primo anno americano aveva collezionato 31 punti e chiuso il 2011 con il successo di Bologna. Una consuetudine quella della Roma di far passare almeno un Natale sereno ai tifosi. Negli ultimi dodici anni infatti erano arrivate 10 vittorie 2 pareggi e 0 sconfitte nell’ultima gara dell’anno solare. Va detto che poi l’anno iniziava molto spesso con sonore batoste (vedi il famigerato derby di Di Canio) e che quindi alla ripresa con Milan e Juve ci si aspetta una pronta reazione. 

 

 Getty Images

Il precedente di Ranieri che fa ben sperare

Come detto Mourinho non ha raggiunto la media punti di Fonseca al primo anno, ma poco male. Il portoghese meno famoso ne aveva ottenuti 35 e chiuso poi il campionato col quinto posto in classifica. L’anno successivo andò anche meglio con 37 (che poi erano 38 se consideriamo il punto di Verona) ma alla fine la Roma arrivò settima. Non sempre chi ben inizia è a metà dell’opera, se l’opera scricchiola. Quella di Mou è salda nonostante una rosa che va assolutamente rinforzata. Ma torniamo ai numeri. Una buona notizia per Josè arriva da Ranieri che al suo primo anno (dopo aver ereditato da Spalletti) di punti ne prese proprio 32 anche se divisi in 17 partite considerate le prime due sconfitte con Luciano in panchina. Ma a fine girone sempre 32 punti erano. A fine stagione solo la doppietta di Pazzini toglierà lo scudetto ai giallorossi. Col pareggio di ieri Mou aggancia anche Zeman nel 2012 e sfiora l’ultimo anno di Garcia quando i punti furono 34. Il record, col campionato a 20 squadre, è da dividere proprio tra il francese nella stagione delle 10 vittorie di fila e Spalletti nel 2016. Bene anche Di Francesco nel 2017 con 40 punti. Ora, nel primo girone di ritorno non ordinario della storia italiana, Mourinho è chiamato ad alzare la media. Perché, come si dice in questi casi, i cavalli si vedono all’arrivo. 

MEDIA PUNTI A 20 SQUADRE

08-09 Spalletti 33 punti

09-10 Ranieri 32 

10-11 Ranieri: 32

11-12: Luis Enrique 31

12-13 Zeman: 32 

13-14 Garcia: 44

14-15 Garcia: 41 

15-16 Garcia: 34

16-17 Spalletti: 41 

17-18 Di Francesco: 40

18-19 Di Francesco: 30

19-20 Fonseca: 35

20-21 Fonseca: 37

21-22 Mourinho: 32