Maledizione Roma, Perotti si ferma e rischia l’Inter. Passione Ruiz, Emerson verso il Chelsea

Le parole di Florenzi: “Dobbiamo mettere cattiveria”. De Rossi recupera per la sfida di San Siro. Nainggolan può ancora partire, Dacourt: “Non è indispensabile”

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Neanche il tempo di ripartire, che la Roma rischia già di dover fare a meno di uno dei suoi punti fermi. Diego Perotti, al termine dell’allenamento di ieri, ha accusato un affaticamento al bicipite femorale che lo mette in forte dubbio per il match contro l’InterOggi l’argentino a Trigoria non ha lavorato con il gruppo, ma ha svolto solo fisioterapia. Un’assenza che, fosse confermata, metterebbe in crisi Di Francesco, alla ricerca di soluzioni per sbloccare l’attacco dei suoi. La buona notizia è arrivata da De Rossi, che invece ha recuperato dal problema al polpaccio e sarà della partita.

TRA INTER E MERCATO – “Dobbiamo invertire il trend negativo mettendo in campo cattiveria”. Sono le parole di Alessandro Florenziprotagonista dell’iniziativa benefica del club “A scuola di tifo”. Per riuscirci bisognerà passare dalle Forche Caudine di San Siro, dove contro l’Inter una sconfitta metterebbe in guai seri i giallorossi. Per il match il numero 24 potrebbe essere schierato in attacco, con Peres e Emerson a contendersi il posto da terzino. Proprio l’ex Santos al momento sembrerebbe però l’indiziato numero 1 a lasciare Trigoria. Nelle ultime ore si è fatto insistente il pressing del Chelsea, che ha presentato un’offerta alla Roma di prestito con obbligo di riscatto condizionato alle presenze, mettendo sul piatto un totale di 25 milioni. Una formula che non convince i giallorossi, che puntano invece alla cessione definitiva. Sempre il Chelsea sarebbe interessato anche a Dzeko (che per Hernan Crespo manca di cattiveria”) ma è un discorso più per giugno. Dall’Inghilterra si registra anche l’interesse del Brighton per Gonalons, ma il giocatore non avrebbe alcuna intenzione di lasciare la capitale. Il Napoli sarebbe interessato a El Shaarawy dopo la delusione Verdi, mentre Darmian si avvicina al ValenciaIn entrata il nome nuovo è Fabian Ruiz, talento del Betis che sta incantando la Liga, e che può liberarsi grazie ad una clausola di 15 milioni, mentre in caso di partenza di Emerson, torna di modo Siqueira. Non si muove da Trigoria invece il giovane Antenucci. L’agente: “Con Di Francesco può crescere molto”. Sul fronte Nainggolan, la dirigenza è ancora in attesa dell’offerta giusta dal Guanghzou, ma l’affare appare ancora molto complicato. Una perdita che, secondo l’ex giallorosso Dacourt, intervistato dalla nostra redazione, non sarebbe così grave: “Non è indispensabile. Se la Roma ha fatto a meno di Totti…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy