La Roma punta Napoli, ancora a parte Kluivert e Pastore. Il Barça si mette in fila per Under

La Roma punta Napoli, ancora a parte Kluivert e Pastore. Il Barça si mette in fila per Under

A Trigoria mattinata particolare per i giallorossi, tra l’allenamento e la visita di Niccolò Moriconi, in arte Ultimo. I radar di Monchi sempre accesi: occhi in Argentina e in Liga, piace ancora Muniain

di Francesco Iucca, @francescoiucca

Giornata piena a Trigoria, tra campo e visite speciali. La squadra di Eusebio Di Francesco è tornata questa mattina in campo per continuare la preparazione in vista del big match di Napoli. Prima palestra, poi seduta atletica sul terreno di gioco del Bernardini con partitelle a tema finali: lavoro individuale per Perotti, Pastore, Kluivert e Karsdorp. Ma stamattina al centro sportivo giallorosso c’è stata una graditissima visita da parte di uno degli astri nascenti della musica italiana. Niccolò Moriconi, in arte Ultimo, ha fatto una sorpresa ai calciatori della Roma direttamente nel centro sportivo. Al giovane cantautore romano e grande tifoso giallorosso è stata anche regalata una maglia con il numero 99. Non solo, a Trigoria oggi è stato il turno anche delle foto di rito ufficiali della squadra. Nel pomeriggio, invece, Ante Coric e Steven Nzonzi hanno fatto visita ai ragazzi dell’istituto comprensivo ‘Salvatore Pincherle’ nell’ambito dell’iniziativa di Roma Cares ‘A scuola di tifo’.

VERSO NAPOLI – Contro la squadra di Ancelotti Di Francesco continuerà ad affidarsi al talento di Stephan El Shaarawy, ancora una volta chiamato a confermare le sue qualità. Il Faraone giallorosso ha parlato anche della passata stagione: “E’ stata positiva, non ho raggiunto la doppia cifra ma sono soddisfatto perché ho trovato continuità. Chi mi ha impressionato di più? Dico Ünder, lo sto seguendo nella sua crescita. All’inizio ha avuto difficoltà per l’ambientamento, ma dopo ci ha fatto fare un salto di qualità”. Intanto, dopo il pari beffa subito a Parigi in Champions, il Napoli è tornato in campo proprio in vista della sfida con la Roma: Ancelotti ha diviso la squadra in due gruppi, tra scarico per chi ha giocato ieri e lavoro di attivazione, torello ed esercitazione tecnica per il resto della rosa. Differenziato per Ounas, Luperto e Verdi. Ad arbitrare la sfida del San Paolo sarà Davide Massa, che ha diretto lo 0-2 di Bologna ma anche la vittoria per 4-2 dello scorso anno proprio in casa del Napoli. In totale quattordici precedenti: 7 vittorie (cinque in trasferta), 5 pareggi e 2 sconfitte.

MERCATO – Le big d’Europa continuano ad osservare Cengiz Under. Nelle ultime ore, inoltre, si sarebbe aggiunto anche l’interesse del Barcellona. Ad ora, in ogni caso, sembra restare in vantaggio l’Arsenal: i Gunners sarebbero pronti a sferrare un attacco da 50-60 milioni di euro. Intanto i bookmakers credono addirittura in un futuro Pallone d’Oro per il classe ’97 turco: le quote sono le stesse di Coutinho e Kane. Intanto Monchi guarda in Argentina: emissari del ds giallorosso, infatti, saranno infatti presenti sugli spalti del match tra Lanus e Huracan. In ogni caso gli occhi di Monchi continuano a guardare anche in Liga: il nome che circola è quello di Iker Muniain, attaccante dell’Athletic Bilbao valutato circa 35 milioni di euro. Monchi vorrebbe, però, approfittare del contratto in scadenza e provare a strapparlo ai baschi a zero o ottenere uno sconto nel mercato di gennaio. Sul classe ’92 c’è anche l’interesse del Siviglia.

LE ALTRE NEWS – La campagna europea trionfale della Roma nella scorsa stagione ha fruttato ai giallorossi il primo posto nella classifica dei ricavi delle squadre italiane e il secondo nella graduatoria generale: dalla Champions sono arrivati infatti ben 83,8 milioni di euro. La squadra di Di Francesco proverà nella grande impresa di ripetersi, sfruttando anche magari il trend positivo delle squadre italiane anche in questa stagione: la media punti in Champions delle squadre della Serie A è infatti la più alta rispetto alle altre principali. nazioni europee. Infine, mentre spunta un altro video dell’incidente alle scale mobili della stazione metro ‘Repubblica’, emergono nuovi dettagli: già prima di martedì sera, l’Atac era dovuta intervenire 4 volte nell’ultimo mese per piccoli guasti, riparati in mezz’ora. Tutti i filmati saranno ora spediti alla Procura di Roma.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy