Genoa, Preziosi conferma l’acquisto di Strootman: “Mancano solo le visite”

Il patron rossoblù annuncia l’arrivo dell’olandese ex Roma: “Sono molto soddisfatto, soprattutto perché conosco l’uomo”

di Redazione, @forzaroma

Strootman al Genoa: tutto confermato. Nella serata di ieri la notizia della trattativa ai dettagli tra i rossoblù e il Marsiglia per il ritorno in Italia dell’olandese. Oggi arrivano anche le parole del presidente del ‘Grifone’ Enrico Preziosi: “Siamo sulla strada per chiudere, mancano solo le visite mediche. Sono molto soddisfatto, soprattutto perché conosco l’uomo“, le parole a ‘Rai Radio2’. Strootman è pronto così a tornare in Serie A dopo l’esperienza alla Roma e dopo due anni e mezzo all’OM, partiti benino e finiti male. Preziosi ha poi parlato anche della situazione attuale del calcio italiano: “Gravina ha fatto un grandissimo lavoro, guadagnandosi la stima di tutti. Per quanto mi riguarda il voto per lui è certo”. Sulla situazione Covid: “Dal punto di vista economico è un disastro. Al di là della mancanza del pubblico, sono in sofferenza non solo le società, ma anche le aziende che le sponsorizzano. E ci sono difficoltà pure con la tv a pagamento. È una situazione difficile”.

Il taglio agli stipendi dei calciatori e gli aiuti del governo: “In una situazione del genere, non possono pensare di essere esclusi da qualunque tipo di intervento al fine di ridurre i costi. Questi ultimi sono fissi, le entrate non ci sono, è evidente che ciò crea problemi. Soprattutto alle grandi società. Non si discute sul fatto che la salute dei cittadini è al primo posto. Però nel momento in cui mi impedisci di avere dei ricavi, quando parli di ‘ristoro’ non puoi pensare solo ad uno slittamento dei pagamenti”. Infine, Preziosi parla anche della possibile cessione del Genoa: “Pochi sanno quanti sacrifici bisogna fare per tenere una squadra in serie A. Dopo tanti anni magari sarebbe anche giunto il momento di lasciare il Genoa, ma il problema è a chi darlo. Gli interlocutori che abbiamo avuto finora si sono rivelati poco credibili. Spero che tra qualche settimana ci possa essere una trattativa che dia soddisfazione a chi cede e soprattutto alla tifoseria“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy