Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Cassano, Tapiro d’oro dopo l’attacco a Totti: “Non sono invidioso e rosicone”

Getty Images

L'ex attaccante giallorosso è stato incerteccetato da Valerio Staffelli replicando anche alle parole di Zeman: "Si è svegliato dall'oltretomba..."

Redazione

Antonio Cassano 'vince' il Tapiro d'oro e risponde a Zeman.Le parole di qualche giorno fa su Spalletti e Totti - oltre a scatenare tantissime polemiche - gli sono valse il premio da 'Striscia la notizia', che glielo ha consegnato addirittura per la 17esima volta nella sua carriera. "Tra 20 anni Totti sarà dimenticato", aveva detto Cassano provocando anche il commento dello stesso Zeman ("Dice così perché lui lo ricorderanno solo a Bari"). E Fantantonio ha replicato così al boemo ai microfoni di Valerio Staffelli, inviato di 'Canale 5': "Parla pure lui adesso, si è svegliato dall'oltretomba. Non sono mai stato invidioso di nessuno e non sono un rosicone. Ho una famiglia meravigliosa, il grano l'ho fatto, gioco a padel. In Italia ci sono troppi leccac...", le dichiarazioni riportate dall'Ansa. Cassano poi ne ha anche per Beppe Marotta, che ha definito l'ex attaccante barese un 'talento' ma non un 'campione':"Marotta deve dire grazie a me se è andato alla Juventus, perché i risultati che ha fatto qui a Genova se li sogna ancora la notte. Ribadisco che per me non è competente: i giocatori della Sampdoria manco li conosceva. È solo un grandissimo gestore della stampa".