Addio a Tor di Valle, il Campidoglio: “Decisione autonoma della Roma, è una valutazione imprenditoriale”

La reazione del Comune in una nota: “Porteremo avanti le opere pubbliche, come il potenziamento della ferrovia Roma-Lido e la realizzazione del Ponte dei Congressi”

di Redazione, @forzaroma

Dopo il comunicato della Roma che ha annunciato l’addio al progetto stadio a Tor di Valle, è arrivata la reazione del Campidoglio: “Prendiamo atto della decisione presa autonomamente questa sera dal Cda dell’A.S. Roma in merito al progetto per la realizzazione dello stadio a Tor di Valle. Si tratta di una valutazione imprenditoriale. Rassicuriamo i cittadini che le opere pubbliche previste, come il potenziamento della ferrovia Roma-Lido e la realizzazione del Ponte dei Congressi, verranno portate avanti dall’Amministrazione capitolina”. Così in una nota il Campidoglio”. Lo scorso dicembre la sindaca Virginia Raggi aveva annunciato notizie positive entro Natale, ma la proprietà giallorossa ha deciso di virare verso un’altra strada, abbandonando definitivamente il progetto messo in piedi da James Pallotta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy