Ultima trasferta a Cesena nel maggio 2012: la Roma di Luis Enrique vinse 3-2

I romagnoli sono imbattuti in casa dal 18 gennaio: 2-3 contro il Torino. La Roma in trasferta non perde da inizio novembre

di Redazione, @forzaroma

Undici gare da affrontare con voglia e furore. Forse non basterebbe per cancellare le molteplici delusioni di questa stagione, ma il secondo posto in classifica, per la Roma, è e resta un obiettivo fondamentale, soprattutto per programmare la prossima stagione. I giallorossi riprenderanno il loro cammino da Cesena, 1043 giorni dopo l’ultima trasferta al Manuzzi, datata 13 maggio 2012.

 

Il bilancio delle dodici sfide complessive in Serie A in terra romagnola è di due vittorie, otto pareggi e due sconfitte. Nove i gol fatti, tredici quelli subiti. I due successi corrispondono alle ultime due sfide disputate. Il 10 gennaio 2011, l’autorete in extremis del difensore argentino Maximiliano Pellegrino (oggi all’All Boys) consentì alla Roma di Ranieri di strappare un prezioso 1-0. L’anno dopo, Cesena e Roma si affrontarono all’ultima giornata di campionato. Finì 3-2 (reti giallorosse di Bojan, Lamela e De Rossi), con Luis Enrique che chiuse in bellezza la sua anonima avventura da mister giallorosso. L’ultimo pareggio è datato 17 marzo 1991: al gol di Voeller al 59′ rispose un rigore di Ciocci al 67′. Il Cesena non batte la Roma in casa dal 20 febbraio 1977: perentorio 4-0 firmato Pepe, Piangerelli, De Ponti e Mariani.

 

La Roma, dopo le atroci batoste casalinghe degli ultimi sette giorni, spera quantomeno di proseguire la serie positiva in trasferta. Nelle ultime undici gare esterne tra campionato e coppe, i ragazzi di Garcia hanno collezionato cinque vittorie e sei pareggi. L’ultimo ko risale al 5 novembre, in Champions contro il Bayern (2-0). Il Cesena, tra le mura amiche, ha totalizzato ben 15 dei suoi 21 punti totali in classifica. Al Manuzzi, il bilancio dei bianconeri recita tre vittorie, sei pari e cinque sconfitte. Da ben quattro gare, i romagnoli sono imbattuti in casa: ultima sconfitta il 18 gennaio contro il Torino (2-3). Il capocannoniere della squadra è il francese Gregoire Defrel, autore di sei gol, seguito dall’esperto Franco Brienza (5 reti) e dal centravanti spagnolo Alejandro Rodriguez, a segno 4 volte. Mimmo Di Carlo ha battuto una sola volta la Roma, il 9 gennaio 2011, ai tempi della Sampdoria (2-1 a Marassi). Per il resto, due pareggi e sei trionfi giallorossi.

 

PRECEDENTI IN SERIE A
1973-1974: Cesena-Roma 1-1 (Prati)
1974-1975: Cesena-Roma 0-0
1975-1976: Cesena-Roma 2-0
1976-1977: Cesena-Roma 4-0
1981-1982: Cesena-Roma 1-1 (Chierico)
1982-1983: Cesena-Roma 1-1 (Pruzzo)
1987-1988: Cesena-Roma 0-0
1988-1989: Cesena-Roma 1-1 (Nela)
1989-1990: Cesena-Roma 0-0
1990-1991: Cesena-Roma 1-1 (Voeller)
2010-2011: Cesena-Roma 0-1 (aut. Pellegrino)
2011-2012: Cesena-Roma 2-3 (Bojan, Lamela, De Rossi)

 

SFIDE IN PANCHINA
2.Bigon-Liedholm (due pareggi)
2.Bersellini-Liedholm (due pareggi)
1.Beretta-Luis Enrique (una vittoria per Luis Enrique)
1.Ficcadenti-Ranieri (una vittoria per Ranieri)
1.Lucchi-O.Bianchi (un pareggio)
1.Lippi-Radice (un pareggio)
1.Bolchi-Liedholm (un pareggio)
1.Fabbri-Liedholm (un pareggio)
1.Ferrario-Liedholm (una vittoria per Ferrario)
1.Marchioro-Liedholm (una vittoria per Marchioro)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy