Roma, tradizione positiva all’Olimpico contro Mihajlovic

di finconsadmin

(di Alessio Nardo) La batosta di Napoli ha fatto male, lasciando ferite difficili da rimarginare. La Roma di Garcia è però obbligata a ripartire. Torna il campionato, arriva la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic, già affrontata all’Olimpico il 9 gennaio scorso nell’ottavo di finale di Coppa Italia in gara secca. Vinsero i giallorossi di misura con il gol partita di Vasilis Torosidis.

 

Nella scorsa stagione, i blucerchiati guidati da Ciro Ferrara riuscirono a fermare sull’1-1 all’Olimpico la Roma di Zdenek Zeman. Era il 26 settembre 2012: al gol di Francesco Totti rispose il pareggio di Gianni Munari, abile ad approfittare di un grave errore dell’allora portiere giallorosso Maarten Stekelenburg. L’ultima vittoria della Roma risale all’ultima giornata del campionato 2010-2011. Si giocò il 22 maggio: i liguri, già aritmeticamente retrocessi, trovarono l’1-0 con Mannini, prima della rimonta firmata da Totti, Vucinic e Borriello, utile alla Roma per arpionare il sesto posto in classifica e la conseguente qualificazione ai preliminari d’Europa League. L’ultimo exploit doriano è tristemente impresso nella storia. Il 25 aprile 2010 i giallorossi di Ranieri, primi in classifica a quattro giornate dal termine, persero la partita e di fatto lo scudetto. Illusorio il gol del Capitano nel primo tempo, replicò due volte Pazzini nella ripresa.

 

La Sampdoria si gode un momento altamente positivo, dopo le gravi difficoltà d’inizio stagione. Nelle prime dodici gare di campionato, con Delio Rossi in panchina, i blucerchiati hanno raccolto la miseria di nove punti (media di 0,75 a partita), frutto di due sole vittorie, tre pareggi e sette sconfitte. Con l’arrivo in panchina di Sinisa Mihajlovic, la squadra ha cambiato radicalmente marcia. Il tecnico serbo ha prodotto 19 punti in 11 gare, media di 1,73 a partita, frutto di cinque successi, quattro pari e due sconfitte. Entrambi in trasferta gli scivoloni, contro il Napoli per 2-0 e con la Juventus per 4-2. L’ultimo successo dei liguri lontano da Marassi risale al 15 dicembre scorso, contro il Chievo. Finì 1-0, match winner il brasiliano Eder, che è anche il capocannoniere stagionale della squadra con nove gol realizzati, di cui tre su calcio di rigore.

 

Il debutto assoluto di Sinisa Mihajlovic da allenatore avvenne proprio contro la Roma. L’8 novembre 2008, l’ex difensore di Lazio ed Inter esordì sulla panchina del Bologna al Dall’Ara nel match pareggiato per 1-1 con i giallorossi di Spalletti. Per la cronaca, vantaggio di Totti al 68′ ed autogol di Cicinho in pieno recupero. Il tecnico serbo ha sempre perso all’Olimpico contro la Roma: sei volte su sei, tre in campionato e tre in Coppa Italia. La squadra guidata da Rudi Garcia è reduce da ben sette vittorie consecutive in casa in gare ufficiali. L’ultimo passo falso è datato 25 novembre: 0-0 con il Cagliari. L’ultima sconfitta interna in campionato è invece datata 7 maggio 2013: 0-1 contro il Chievo di Corini. Domenica sera mancherà purtroppo un grande protagonista. Francesco Totti, nei match all’Olimpico con la Sampdoria, ha realizzato la bellezza di 11 gol. Il primo risale all’ultima giornata del torneo 1997-1998, quando la Roma sconfisse i blucerchiati per 2-0. Alla gemma del Capitano seguì il raddoppio di Marco Delvecchio.

 

PRECEDENTI IN SERIE A DAL ’90
1989-1990: Roma-Sampdoria 1-1 (Conti)
1990-1991: Roma-Sampdoria 0-1
1991-1992: Roma-Sampdoria 2-0 (Rizzitelli, Giannini)
1992-1993: Roma-Sampdoria 0-0
1993-1994: Roma-Sampdoria 0-1
1994-1995: Roma-Sampdoria 1-0 (Balbo)
1995-1996: Roma-Sampdoria 3-1 (Balbo, Balbo, Balbo)
1996-1997: Roma-Sampdoria 1-4 (Balbo)
1997-1998: Roma-Sampdoria 2-0 (Totti, Delvecchio)
1998-1999: Roma-Sampdoria 3-1 (Fabio Junior, P.Sergio, P.Sergio)
2003-2004: Roma-Sampdoria 3-1 (Carew, Totti, Totti)
2004-2005: Roma-Sampdoria 1-1 (Totti)
2005-2006: Roma-Sampdoria 0-0
2006-2007: Roma-Sampdoria 4-0 (Totti, Totti, Ferrari, Panucci)
2007-2008: Roma-Sampdoria 2-0 (Totti, Totti)
2008-2009: Roma-Sampdoria 2-0 (J.Baptista, J.Baptista)
2009-2010: Roma-Sampdoria 1-2 (Totti)
2010-2011: Roma-Sampdoria 3-1 (Totti, Vucinic, Borriello)
2012-2013: Roma-Sampdoria 1-1 (Totti)

 

SFIDE IN PANCHINA DAL ’90
3.Mazzone-Eriksson (due vittorie per Mazzone, una per Eriksson)
2.Spalletti-Mazzarri (due vittorie per Spalletti)
2.Spalletti-Novellino (una vittoria per Spalletti, un pareggio)
2.O.Bianchi-Boskov (una vittoria a testa)
1.Zeman-Ferrara (un pareggio)
1.Montella-Cavasin (una vittoria per Montella)
1.Ranieri-Delneri (una vittoria per Delneri)
1.Delneri-Novellino (un pareggio)
1.Capello-Novellino (una vittoria per Capello)
1.Zeman-Spalletti (una vittoria per Zeman)
1.Zeman-Boskov (una vittoria per Zeman)
1.C.Bianchi-Eriksson (una vittoria per Eriksson)
1.Boskov-Eriksson (un pareggio)
1.Radice-Boskov (un pareggio)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy