Roma-Napoli, 110 giorni dopo. Sesto incrocio tra i giallorossi e Rafa Benitez

di finconsadmin

(di Alessio Nardo) L’acquazzone di domenica scorsa è già un ricordo per la Roma. In attesa del derby, i ragazzi di Garcia mettono nel mirino la prima semifinale di Coppa Italia contro il Napoli. Si gioca all’Olimpico, dinanzi ad un avversario a dir poco in difficoltà. Gli azzurri di Benitez hanno raccolto solo due punti nelle ultime tre gare di campionato (subendo la bellezza di sei reti), e nel quarto di finale di Coppa contro la rimaneggiatissima Lazio di Reja, sono riusciti ad avere la meglio soltanto in extremis grazie ad un gol rocambolesco di Gonzalo Higuain.

 

Roma e Napoli tornano ad affrontarsi all’Olimpico 110 giorni dopo il match di campionato del 18 ottobre. In quell’occasione vinsero i padroni di casa per 2-0 grazie alla doppietta di Miralem Pjanic, a segno su calcio di punizione al 49′ del primo tempo e su rigore al 71′. L’ultimo incrocio in Coppa Italia tra le due squadre risale alla stagione 2005-2006. La prima Roma di Spalletti incontrò agli ottavi il Napoli di Reja, all’epoca militante in Serie C1. Al San Paolo fu un trionfo a tinte giallorosse: Alberto Aquilani, Shabani Nonda e Stefano Okaka (al suo primo gol ufficiale in carriera) determinarono il 3-0 finale. Nel match di ritorno, i giallorossi (in maglia verde per l’occasione) vinsero per 2-1. Segnarono Aquilani e Mancini, per il Napoli sigillo in pieno recupero dell’uruguaiano Amodio.

 

La Roma vivrà la sua nona semifinale di Coppa Italia dal 2003 ad oggi. Gli otto precedenti hanno visto i capitolini passare il turno per ben sette volte. L’unico passaggio a vuoto risale alla stagione 2010-2011, quando l’Inter di Leonardo prevalse nel doppio confronto, vincendo 1-0 all’Olimpico e impattando per 1-1 al Meazza. Domani sera la Roma, primatista di vittorie in Coppa al pari della Juventus (eliminata ai quarti proprio dai giallorossi), inizierà a dar la caccia alla diciassettesima finale della sua storia. Sono invece otto le finali disputate dal Napoli: l’ultima nel 2012, vinta per 2-0 contro la Juve di Antonio Conte. I partenopei non battono la Roma in trasferta da tre anni esatti, ossia dal 12 febbraio 2011: finì 2-0 con doppietta del Matador Cavani. Per Rafa Benitez quello di domani sarà il sesto incrocio assoluto con i giallorossi. Il bilancio recita due successi del tecnico spagnolo e tre sconfitte. Una sola vittoria esterna per Rafa con la Roma: il 18 febbraio 2003, in Champions League, quando era alla guida del Valencia. Finì 0-1 e decise un gol del norvegese, poi futuro romanista, John Carew.

 

ROMA VS BENITEZ
18/02/2003: Roma-Valencia ‘0-1 (Champions League)
26/02/2003: Valencia-Roma 0-3 (Champions League)
21/08/2010: Inter-Roma 3-1 (Supercoppa Italiana)
25/09/2010: Roma-Inter 1-0 (Serie A)
18/10/2013: Roma-Napoli 2-0 (Serie A)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy