Quattro pareggi consecutivi: non succedeva dal campionato 1999-2000

di finconsadmin

(di Alessio Nardo) Prosegue la striscia di pareggi consecutivi della Roma, che non va oltre l’1-1 esterno contro l’Atalanta di Stefano Colantuono, evitando la sconfitta solo all’89’ grazie al gol di rapina di Kevin Strootman. Il segno X a Bergamo non usciva dal 4 novembre 2001, e anche allora il risultato fu di 1-1 (a segno Marcos Assunçao e Cristiano Doni).

 

La Roma non pareggiava quattro partite di fila dal 1999-2000. Quell’anno, Totti e soci chiusero il torneo impattando contro Parma (0-0), Bari (0-0), Milan (1-1) e Verona (2-2). Rudi Garcia eguaglia ufficialmente il record romanista di Fabio Capello, che nella stagione 2003-2004 rimase imbattuto nelle prime quattordici sfide di campionato, cadendo solo alla quindicesima (1-2 all’Olimpico con il Milan). Primo pareggio in carriera per Stefano Colantuono contro i giallorossi: cinque sconfitte e due successi nei sette confronti precedenti. Morgan De Sanctis, che incassa il primo gol stagionale su calcio piazzato, resta l’unico elemento dell’organico ad aver disputato ogni minuto in campionato: ben 1260′. Di Gianluca Sansone l’ultima rete subita dalla Roma su punizione, nel match di Marassi con la Sampdoria del 10 febbraio scorso.

 

Kevin Strootman realizza il suo terzo gol in Serie A, agganciando Ljajic, Totti, Gervinho e Pjanic nella graduatoria dei bomber stagionali della Roma. Il forte mediano olandese ha sempre segnato in trasferta: le due precedenti volte a Parma (16 settembre) e Torino (3 novembre). Nelle ultime sette gare, l’attacco giallorosso ha prodotto una sola rete (l’incornata vincente di Borriello contro il Chievo). Florenzi è a digiuno dal 5 ottobre (Inter-Roma 0-3), Ljajic e Gervinho addirittura dal 29 settembre (Roma-Bologna 5-0). Federico Ricci, entrato all’87’ al posto di Florenzi, è il ventunesimo elemento chiamato in causa da Garcia in questa stagione. Restano ancora inutilizzati i tre portieri di riserva (Skorupski, Lobont e Julio Sergio), oltre a Tin Jedvaj, Alessio Romagnoli e Mattia Destro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy