Bologna-Roma, l’ultima volta 21 mesi fa: decise un gol di Nainggolan

I giallorossi non perdono al Dall’Ara dal 25 settembre 2004: finì 3-1 per gli emiliani guidati da Carletto Mazzone

di Alessio Nardo

Otto gare ufficiali da qui a Natale. Cinque di campionato, due di Champions ed una di Coppa Italia. Un ciclo tosto al termine del quale avremo le idee molto più chiare. Sperando di poter mangiare pandoro e panettone con il sorriso sulle labbra. Si parte domani alle 18, allo stadio Dall’Ara di Bologna, dove la Roma di Garcia tornerà a distanza di 637 giorni dall’ultima volta.

La sfida in terra emiliana tra rossoblù e giallorossi manca infatti dal 22 febbraio 2014: finì 1-0 con il primo gol romanista di Radja Nainggolan al 37′. I capitolini hanno vinto quattro delle ultime cinque gare disputate in casa del Bologna, e sono imbattuti al Dall’Ara da oltre un decennio. L’ultimo ko risale al 25 settembre 2004 e porta la firma di un giallorosso doc, Carletto Mazzone: 3-1 finale con doppietta di Meghni e rete di Cipriani. Di Totti l’unico acuto ospite. L’ultimo segno X è datato invece 27 gennaio 2013: rocambolesco 3-3 in puro stile zemaniano. Di Florenzi, Osvaldo e Tachtsidis i sigilli romanisti. Da undici gare consecutive la Roma va in gol a Bologna. L’ultimo zero è datato 12 dicembre 1999: vinsero gli emiliani di misura con guizzo dell’ex laziale Beppe Signori. La vittoria più larga in casa rossoblù è il 4-0 del 23 novembre 2003 (reti di Totti, Montella, Panucci e Cassano), la sconfitta più pesante è invece lo 0-4 del 19 gennaio 1964 (tripletta di Nielsen e acuto di Pierani).

Il bilancio stagionale della Roma in trasferta non è esaltante: otto gare esterne disputate per un totale di tre vittorie, altrettante sconfitte e due pari. Frosinone, Palermo e Fiorentina le squadre battute, mentre Sampdoria, BATE Borisov e Inter sono le formazioni che hanno costretto i giallorossi ad uscire dal campo con zero punti. I due pareggi sono invece maturati il 22 agosto (1-1 contro il Verona) e il 20 ottobre (4-4 in Champions col Bayer Leverkusen). Il Bologna ha drasticamente cambiato marcia dall’avvento in panchina di Roberto Donadoni: due vittorie in due partite, cinque gol fatti e zero subiti. Con Delio Rossi la media punti era bassissima: appena 6 ottenuti nelle prime dieci gare (frutto di 2 vittorie e 8 sconfitte). I felsinei sono una delle tre squadre del campionato (oltre a Lazio e Fiorentina) a non aver ancora pareggiato una partita. Il capocannoniere è il francese Anthony Mounier, autore di tre reti. Alle sue spalle l’ex juventino Giaccherini (2 gol). Un sigillo a testa per Mancosu, Gastaldello, Masina, Destro, Brienza e Donsah. Una sola vittoria in carriera per Donadoni contro i giallorossi, datata 31 ottobre 2012: Parma-Roma 3-2.

Statistiche Bologna in casa (in Serie A)

ULTIMA VITTORIA: 01/11/2015, Bologna-Atalanta 3-0
ULTIMO PAREGGIO: 13/04/2014, Bologna-Parma 1-1
ULTIMA SCONFITTA: 27/10/2015, Bologna-Inter 0-1

Statistiche Roma in trasferta

ULTIMA VITTORIA: 25/10/2015, Fiorentina-Roma 1-2
ULTIMO PAREGGIO: 22/08/2015, Verona-Roma 1-1
ULTIMA SCONFITTA: 31/10/2015, Inter-Roma 1-0

PRECEDENTI DAL 1990
1990-1991: Bologna-Roma 2-3 (Rizzitelli, Desideri, Voeller)
1996-1997: Bologna-Roma 3-2 (Balbo, Balbo)
1997-1998: Bologna-Roma 0-0
1998-1999: Bologna-Roma 1-1 (Paulo Sergio)
1999-2000: Bologna-Roma 1-0
2000-2001: Bologna-Roma 1-2 (Batistuta, Emerson)
2001-2002: Bologna-Roma 1-3 (Samuél, Batistuta, Assunçao)
2002-2003: Bologna-Roma 2-1 (Batistuta)
2003-2004: Bologna-Roma 0-4 (Totti, Montella, Panucci, Cassano)
2004-2005: Bologna-Roma 3-1 (Totti)
2008-2009: Bologna-Roma 1-1 (Totti)
2009-2010: Bologna-Roma 0-2 (Riise, Baptista)
2010-2011: Bologna-Roma 0-1 (De Rossi)
2011-2012: Bologna-Roma 0-2 (Taddei, Osvaldo)
2012-2013: Bologna-Roma 3-3 (Florenzi, Osvaldo, Tachtsidis)
2013-2014: Bologna-Roma 0-1 (Nainggolan)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy