Viareggio Cup, Roma-Spezia 0-2: 34′ pt Ciurria, 23′ st Izzillo (rig.). La Roma si complica la qualificazione agli ottavi

di Redazione, @forzaroma

(di Roberto Golino) Nel secondo turno della Viareggio Cup, la Roma di Alberto De Rossi cerca la qualificazione agli ottavi di finale.?Al “Luperi” di Sarzana, i giallorossi affrontano la formazione di Cei, per conquistare i tre punti necessari al passaggio del turno. Nella prima frazione di gioco assistiamo ad un match molto equilibrato, con le due squadre brave ad affrontarsi a viso aperto. Occasioni da una parte e dall’altra rendono l’incontro molto piacevole e il pubblico presente sembra apprezzare le emozioni offerte dalle due formazioni. Al 3′, Ferrante, liberato al tiro di Ricci, viene anticipato all’ultimo istante dall’uscita provvidenziale di Marani. Pochi minuti pi? tardi Federico Ricci pesca Frediani in area, ma il numero 7 calcia troppo debolmente per impensierire l’estremo difensore avversario. Al 15′ si fa vedere lo Spezia: Franco ci prova con una conclusione dalla distanza, ma il tiro del centrocampista ? ben controllato da un attento Svedkauskas. Poco pi? tardi la formazione di casa sfiora il vantaggio: Galiera spreca una ghiotta occasione, calciando sul portiere da posizione ravvicinata. Un minuto pi? tardi, clamoroso errore sotto porta di Ferrante: l’attaccante italo-argentino, vanifica un’ottima azione corale, facendosi ipnotizzare da Marani. Al 34′ lo Spezia passa in vantaggio: Ciurria approfitta di una dormita generale della retroguardia giallorossa, si invola verso la porta difesa da Svedkauskas e supera il lituano con una rasoiata sul primo palo. Il vantaggio ligure manda in confusione la squadra di De Rossi che poco pi? tardi rischia di subire il raddoppio: Svedkauskas tiene a galla i suoi, deviando in corner la conclusione di Galiera. Nel finale ti tempo la Roma potrebbe pareggiare, ma Marani si supera sul fendente da fuori di Matteo Ricci. Nella ripresa, complice lo svantaggio, i capitolini provano ad aumentare i ritmi alzando il proprio baricentro; di contro i ragazzi di mister Cei provano a chiudere gli spazi alle punte avversarie, agendo prevalentemente di rimessa. Al 3′, sugli sviluppi di un contropiede, Galiera ha l’opportunit? di raddoppiare, ma Svedkauskas, ? bravissimo a non farsi sorprendere dall’attaccante avversario. Al 17′ Roma vicina al pari: una sponda di Ferrante permette a Cittadino di andare al tiro; il centrocampista prende la mira, ma la conclusione del numero 8 termina la sua corsa sul palo. Sei minuti pi? tardi lo Spezia risponde con il raddoppio: Izzillo trasforma il calcio di rigore assegnato dal signor Bichisecchi di Livorno, calciando alla sinistra del portiere. Il doppio svantaggio taglia le gambe alla squadra romanista, capace di impensierire gli avversari prevalentemente da calci piazzati. Nel finale la Roma resta anche in 10, complice la doppia ammonizione collezionata da Matteo Ricci. Termina cos? un incontro che doveva permettere ai giallorossi di accedere matematicamente agli ottavi di finale; il 2 a 0 subito quest’oggi invece, complica irrimediabilmente le cose, con i giallorossi costretti a sperare in un ripescaggio come miglior seconda.

 

CRONACA

 

SECONDO TEMPO

 

45’+6 Termina l’incontro. Si complica ora la qualificazione agli ottavi.

45‘ I minuti di recupero saranno sei

42‘ Piove sul bagnato per la Roma: Matteo Ricci viene espulso per aver interrotto una chiara occasione da rete

34′ Somma pova ad accorciare le distanze, ma il suo colpo di testa ? troppo centrale per impensierire Marani

23′ Raddoppio dello Spezia: Izzillo trasforma un calcio di rigore assegnato dal direttore di gara?

17‘ Roma vicina al pareggio: Ferrante serve Cittadino, il quale sfiora l’1 a 1 con una conclusione che si stampa sul palo

7‘ Primo calcio d’angolo della ripresa in favore dello Spezia

3′ Spezia pericoloso in contropiede: Galiera tentea il raddoppio, ma Svedkauskas tiene a galla la Roma

0‘ Inizia la ripresa

 

PRIMO TEMPO

 

45‘ Termina il primo tempo

44‘ Roma vicina al pareggio: Marani si supera sulla conclusione da fuori di Ricci M.

36‘ Ancora Spezia pericoloso: il numero 1 romanista salva su Galiera, deviando in corner la conclusione dell’attaccante aquilotto

34′ Spezia in vantaggio: Ciurria sfrutta un errore della retroguardia capitolina e batte Svedkauskas sul primo palo?

22′ Ferrante sciupa una clamorosa occasione calciando addosso al portiere, al termine di una bella ripartenza romanista
21‘ ?Liguri vicini al vantaggio:?Galiera, da posizione ravvicinata, Prova la conclusione a botta sicura, ma?Svedkauskas nega la gioia all’avversario con un grande intervento
15‘ Ci prova?lo Spezia:?conclusione dalla distanza di Franco.?Blocca ?senza problemi Svedkauskas
11‘ ?Ricci F. va via sulla destra e serve?Frediani, il quale calcia troppo debolmente perimpensierire Marani
3‘ ?Ricci prova a servire Ferrante direttamente da calcio piazzato, ma l’attaccante viene anticipato dal portiere Marani .
0‘ Inizia il match
LE FORMAZIONI UFFICIALI
ROMA?(4-2-3-1) : Svedkauskas; Rosato, Carboni, Somma, Yamnaine (28′ st Pagliarini); M.Ricci, Cittadino (25′ st Musto); F.Ricci (21′ st Verde), Bumba (21′ st Ferri), Frediani (5′ st Marciel); Ferrante.?A disp.: Zonfrilli, Marchegiani, Calabresi, Capradossi, Sammartino, Battaglia, ?Adamo, De Santis, Verde.?All.: De Rossi.
SPEZIA?(4-2-3-1) : Marani; Ceccaroni, Faye Balla, Bonelli, Cretella; Franco, Ciurria (22′ st Ortelli); Galiera, Albarrac?n, Dilberovic (10′ st Passamonti); Izzillo (28′ st Cretella).?A disp.: Tognoni, Dad?, Bellavigna, Mameli, Ortelli, Celentano, Bastoni, Brondi, Tabiolati.?All.: Cei.
ARBITRO : Bichisecchi di Livorno
MARCATORI: 34′ pt Ciurria, 23′ st Izzillo (rig.).
ESPULSO: 42′ st Ricci M. (R).

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy