Stadio Roma, Ferrara: “A breve l’approvazione della variante. Sarà un fiore all’occhiello della città”

Parla il capogruppo del M5S in Campidoglio: “Ponte di Traiano? Abbiamo lasciato ai proponenti la possibilità di realizzarlo a loro spese. Ma un ponte c’è ed è finanziato, ed è quello dei Congressi”

di Redazione, @forzaroma

L’iter per lo stadio della Roma prosegue. Parola di Paolo Ferrara, capogruppo del M5S in Campidoglio, intervistato dai microfoni di Radio Radio. Ecco le sue parole: “Lo stadio della Roma è un progetto importante che quest’amministrazione ha completamente rivoluzionato, anche grazie ai proponenti. Gli abbiamo dato un’impronta verde, è uno stadio rivoluzionario. L’amministrazione ha fatto tutto quello che doveva fare, ha messo nelle condizioni i proponenti di poter partire. La Regione Lazio ha ricevuto le integrazioni che aveva chiesto ai proponenti, ora i documenti verranno trasferiti qui a Roma Capitale. Siamo pronti a portarli in aula, ci sarà un altro passaggio a breve che sarà l’approvazione della variante urbanistica. Siamo alla conclusione. Questo è un altro successo. È uno stadio importante perché dà tantissimi posti di lavoro, prevedrà molto verde, abbiamo pensato a tutte le strutture necessarie. Sulla Roma-Lido arriveranno 40-50 milioni per comprare nuovi treni per dare un servizio migliore non solo per le partite ma in tutto l’arco dell’anno. Lo stadio prevedrà tutti i ponti necessari, il ponte dei Congressi sta per passare in aula. La Roma avrà uno stadio importante, fatto bene. Il ponte di Traiano? Abbiamo lasciato nel progetto la possibilità di realizzarlo a spese del proponente. Il ponte già c’è ed è quello dei Congressi ed è finanziato. Il tempo delle polemiche è passato, tutti si sono resi conto che è necessario andare avanti, saranno contenti i tifosi giallorossi ma anche tutta la città perché è un fiore all’occhiello per Roma. Siamo convinti e sicuri che faremo questo stadio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy