Serie A, Parma-Bologna 1-1

di finconsadmin

Nel match d’apertura della quattordicesima giornata della serie A 2013/2014 il Bologna fa visita al Parma. I tre punti farebbero comodo ad entrambe le squadre: agli uomini di Donadoni per dare continuità al meritato quanto inaspettato successo esterno col Napoli e tentare l’aggancio a posizioni più nobili; ai rossoblù per tenere a distanza le posizioni più basse della classifica che, nel turno precedente, nonostante l’ottimo pareggio interno con l’Inter, si sono pericolosamente avvicinate.

 

Donadoni sceglie il 4-3-3 schierando un tridente tutto agilità, con Cassano che agisce centralmente da finto nove e la velocità di Biabiany e Sansone ai suoi fianchi. Pioli deve fare a meno, almeno in avvio, del talento di Diamanti, reduce dall’influenza. Al suo posto, sulla tre quarti alle spalle di Bianchi, agisce Christodulopulos in coppia con il connazionale Konè. Ottimo Bologna in avvio con la continua ricerca delle sponde di Bianchi per favorire gli inserimenti dei due trequartisti. Su questo tema al 9’ minuto i rossoblù passano in vantaggio: lancio di Perez, Bianchi dal limite dell’area appoggia di testa per l’accorrente Konè che dai 20 metri con un rasoterra angolatissimo supera Mirante; secondo gol consecutivo per il centrocampista greco, tra i più prolifici della serie A in questa stagione. Scosso dallo svantaggio il Parma accelera e Cassano sale in cattedra con la sua classe. Prima prova da fuori area con un destro a rientrare che sfiora il palo, poi su un calcio piazzato di Sansone, gira al volo d’interno venendo incontro in corsa: ne esce fuori un meraviglioso diagonale imparabile, che si insacca sul secondo palo. E’ il 22’ del primo tempo e il Parma riagguanta il pareggio. Ancora una gemma per l’attaccante di Bari vecchia, che a Parma sembra aver ritrovato la forma dei giorni migliori. Di qui in poi la partita si incattivisce un po’ e resta in equilibrio fino a fine primo tempo con leggero predominio territoriale del Parma e un Bologna ancora molto attento, organizzato e pronto a ribattere colpo su colpo.

 

Il secondo tempo si apre con il Parma che prende decisamente il comando delle operazioni, alzando il baricentro e facendo girare la palla sulla trequarti avversaria alla ricerca di un varco nel fortino eretto dal Bologna a difesa del pareggio. Al 52’ Sansone viene atterrato da Sorensen al limite dell’area e l’arbitro Irrati decide di ammonire il danese, è il secondo giallo per il difensore rossoblù che deve lasciare anzitempo il terreno di gioco. Rimasto in dieci il Bologna si schiaccia ulteriormente, non riuscendo più ad uscire dalla propria metà campo. I gialloblù riescono a rendersi pericolosi solo con tiri da fuori area e Donadoni prova a dare più peso al proprio attacco: fuori Acquah e Biabiany, dentro Palladino e Amauri, per ridisegnare la squadra con un 4-2-4 a trazione decisamente anteriore. Il Bologna si difende con ardore e si affaccia pochissimo dalle parti di Mirante, ma al 79’ sfiora il colpaccio con uno splendido calcio di punizione del solito Konè. Nessuno sviluppo per il grande volume di gioco prodotto dal Parma che, nell’assedio finale trova Curci attento in un paio di situazioni insidiose. La partita termina in parità; un punto a testa che, per come è maturato, fa contento soprattutto Pioli.

 

TABELLINO

 

Parma-Bologna 1-1

 

PARMA (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Acquah(75’ Palladino) Marchionni, Parolo; Biabiany(81’ Amauri), Cassano, Sansone.
A disposizione: Bajza, Coric, Felipe, Mendes, Benalouane, M.Kone, Mesbah, Mauri, Munari, Valdes, .
Allenatore:
Donadoni

 

BOLOGNA (3-4-2-1): Curci; Sorensen, Natali, Antonsson; Garics, Khrin, Perez (67’ Pazienza), Morleo; Kone, Christodoulopoulos(63’ Laxalt); Bianchi(89’ Moscardelli).
A disposizione: Agliardi, Stojanovic, Radakovic, Mantovani, Cech, Crespo, Della Rocca, Diamanti, Moscardelli, Acquafresca.
Allenatore:
Pioli

Arbitro: Irrati di Pistoia.

 

Reti: 9’ Konè, 22’ Cassano,
NOTE Ammoniti:
27’ Cassani, 31’ Cassano, 31 Perez, 32’ Sorensen, 34’ Paletta, 46’ Lucarelli, 56’Marchionni, 88’Gobbi
Espulsi:
52’ Sorensen

 

P.Pennisi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy